News Triumph

FedroTriple - Home Page












In questa pagina sono riportate le news relative al mondo Triumph. Le date sono relative all'inserimento delle notizie in fedrotriple.







Triumph lancia la nuova promozione Triumph Extra 2013





Parte dall’1 febbraio 2013 un’esclusiva offerta per tutti i clienti Triumph.

Dopo il grande successo dello scorso anno, la casa di Hinckley ha deciso di riproporre l’operazione Triumph Extra, su alcuni modelli selezionati. 

Quest’anno la gamma di modelli in promozione si amplia, per dare a tutti i triumphisti la possibilità di sfruttare i vantaggi economici offerti. Sia che si scelga di viaggiare in pieno comfort e sicurezza con la Tiger 800 o l’Explorer, sia che si preferisca il fascino anni ’60 di una mitica Bonneville o lo stile cruiser della Thunderbird, oppure tutta la potenza e il sound di una pura streetfighter come la Speed Triple, questo è il momento perfetto per scegliere una nuova Triumph. Dall’1 febbraio al 30 giugno 2013, a coloro che acquisteranno una delle motociclette incluse nell’iniziativa, Triumph regalerà un pacchetto di accessori originali Triumph. Grande il risparmio e grande la soddisfazione di poter equipaggiare da subito la propria nuova Triumph con una serie di accessori, il cui valore economico arriva fino a 1.215€.

Ecco nel dettaglio la promozione:

Thunderbird
La Triumph Thunderbird, eccellente esempio di maneggevolezza e tecnica Triumph nel mercato delle cruiser, sarà dotata di un kit di primo livello: portapacchi, cuscino sissy bar, sissy bar a sgancio rapido, specchietti ovali stelo intero, barre paramotore, kit montaggio pedane regolabili, pedane highway logo cromate. Il tutto per un valore economico di 1215€.

Tiger 800 e Tiger 800 XC
Chi acquisterà l’Adventure Tourer di media cilindrata di Triumph avrà in omaggio: top box, piastra scorrevole, manopole riscaldabili, parabrezza alto, cuscino top box, per un valore complessivo di 1.060€.

Tiger Explorer
Per gli amanti dei lunghi viaggi, in totale sicurezza e comfort, la Tiger Explorer sarà equipaggiata di borse laterali e paramani. Valore 914€

Speed Triple
La sportiva naked di casa avrà in dotazione: cupolino, puntale, staffa frizione anodizzata, finitura ruota posteriore anodizzata, spaziatore ruota posteriore anodizzato, vaschette freni anteriore e posteriore anodizzate. Tutto con un risparmio di 802€.

Bonneville e Bonneville T100
Gli amanti delle Classiche avranno una bella scelta. A chi preferisce lo stile puro anni ’60 della T100, con le sue ruote a raggi, Triumph propone: cavalletto centrale, parabrezza longhaul a sgancio rapido, portapacchi, del valore di 827€. Chi invece opta per il look fine anni ’70 della Bonnie, avrà in regalo cavalletto centrale, portapacchi, vaschetta freno anteriore anodizzata, tappo serbatoio con serratura, piastra paracoppa anodizzata, per un valore totale di 659€.

Per maggiori informazioni sulla promozione Triumph Extra e per l’elenco completo degli accessori inclusi nel pacchetto contatta la tua concessionaria di zona oppure visita: http://www.triumphmotorcycles.it/motociclette/25768


Per visualizzare la tua moto con questi e altri accessori vai alla pagina del configuratore: http://www.triumph.co.uk/italy/configuratorPopup.aspx



Christophe Couet è il nuovo General Manager di Triumph per l'Italia (07/11/2012)


Triumph Motorcycles annuncia la nomina di Christophe Couet come nuovo General Manager in Italia dell’azienda di Hinckley, con incarico ufficiale da lunedì 5 novembre 2012.

Christophe Couet è entrato in Triumph Motorcycles nel 2002, in qualità di Sales Director per Triumph in Francia, dove ha svolto un ruolo di primo piano nel processo di crescita e sviluppo di Triumph, in uno dei mercati chiave in Europa. Nel 2010 Couet è passato a ricoprire la carica di Head of Worldwide Dealer Development. Sotto la sua direzione è stato sviluppato un progetto globale di training per la rete, con programmi di aggiornamento sia online sia offline, a sostegno di uno sviluppo omogeneo e professionale del network di Triumph. Accanto a quest’attività, Christophe ha anche seguito lo sviluppo retail di Triumph in Milano e in Germania.

In precedenza Christophe Couet ha maturato una significativa esperienza nel settore automotive, lavorando per importanti realtà come Alfa Romeo e Piaggio, presso le consociate francesi.

Couet è nato a Parigi, ha quarantasei anni, è sposato e ha tre figli.


Triumph Factory



Con Triumph vinci la nuova Street Triple 675cc

Triumph lancia il concorso “Anno nuovo, moto nuova” e mette in palio una nuovissima Street Triple con cui iniziare il 2013 al meglio.

Triumph celebra in grande la nuova roadster di casa e offre a tutti gli appassionati la possibilità di cominciare il nuovo anno cavalcando una fiammante Street Triple. Divertente, dinamica e leggerissima: la nuova Street Triple regala un’esperienza di guida unica e trasforma ogni viaggio in un’avventura. Perché non iniziare il 2013 con la marcia giusta e regalarsi un nuovo modo di vivere la strada?






Il concorso sarà inaugurato a Eicma il 14 novembre e continuerà fino al 16 dicembre in tutte le concessionarie ufficiali Triumph. Per partecipare basterà compilare la cartolina disponibile presso lo stand Triumph (Pad.14 – Stand H30) o nelle concessionarie e riconsegnarla stesso in fiera o in concessionaria. Sarà anche l’occasione ideale per scoprire dal vivo la nuova Street, che assieme alla più sportiva Street Triple R verrà presentata per la prima volta in Italia proprio a Eicma e arriverà nelle concessionarie a metà novembre.

L’estrazione sarà a dicembre 2012 e il vincitore del concorso sarà comunicato a gennaio 2013.

Il regolamento completo è disponibile su www.triumphmotorcycles.it o presso le concessionarie.

Visitate la pagina di fedrotriple dedicata alla nuova Street Triple MY2013.



LA NUOVA STREET TRIPLE

Presentata a ottobre 2012 a Intermot - Colonia, la nuovissima Street Triple è stata completamente ridisegnata. Il telaio è stato totalmente rivisto: la doppia trave in alluminio anteriore integra il nuovo telaietto posteriore in due parti pressofuso. Costruito per ottimizzare dinamica, agilità e piacere di guida, è stato alleggerito anche nel design, grazie a un minor numero di componenti e saldature.

Punta di diamante del nuovissimo telaio è lo scarico basso in acciaio. Questo non solo conferisce un look più netto e pulito, ma aiuta a riposizionare il baricentro e ridistribuire il peso dello scarico stesso. Il design all’avanguardia e la migliorata centralizzazione delle masse hanno dato l’opportunità agli ingegneri Triumph di ritoccare l’assetto, riducendo l’inclinazione del cannotto a 24.1° e aumentando l’avancorsa di 0.5mm, a 99.6m. Il risultato? Una maneggevolezza dinamica e precisa come un rasoio, con un peso in ordine di marcia di soli 183kg. Un risparmio di ben 6kg rispetto al modello uscente.

A completare la straordinaria maneggevolezza della nuova Street Triple entrano in gioco le sospensioni Kayaba da 41mm a steli rovesciati. Il potere frenante è affidato alla coppia di freni anteriore a doppio disco flottante da 310mm, con pinze flottanti Nissin a due pistoncini. Per una maggiore sicurezza è disponibile la versione con ABS disinseribile, che offre l’assetto ideale per ogni esigenza di guida.

Il cuore pulsante della Street Triple è sempre il suo meraviglioso motore tre cilindri da 675cc, 12 valvole, raffreddato a liquido. In sinergia con il cambio a 6 marce con innesti ravvicinati, l’unità di potenza di 106PS a 11,850rpm offre guidabilità eccezionale, con una coppia massima di 68Nm.

Anche se considerata un’entry level nella categoria delle roadster, la nuova Street Triple vanta una strumentazione standard di alto livello. Standard è l’immobiliser, a cui si può aggiungere come accessorio il Triumph D lock, da riporre sotto la sella. La strumentazione digitale LCD include cronometro sul giro, indicatore di cambiata programmabile, livello carburante, orologio e indicatore di marcia, contagiri analogico e tachimetro digitale. Il display mostra anche il livello di pressione dei pneumatici anteriore e posteriore, dove il sistema di monitoraggio pressione pneumatici è montato come optional.

Tre sono le colorazioni disponibili per la nuova Street Triple per il 2013: Phantom Black, Crystal White e Caribbean Blue.

Come tutte le motociclette Triumph, le nuove Street Triple e Street Triple R godono della sicurezza di una garanzia standard di 2 anni a chilometraggio illimitato.




Triumph lancia la campagna Brake Service Check (01-11-2012)





Con l’arrivo della stagione invernale Triumph ha deciso di offrire a tutti i possessori di Street Triple, Street Triple R, Daytona e Daytona R, l’opportunità di far controllare e, nel caso intervenire, su alcune parti dell’impianto frenante, che generalmente sono poco monitorate.

Per i mesi di novembre e dicembre tutti i clienti potranno aderire alla campagna Brake Service Check, grazie alla quale beneficeranno di un controllo gratuito di tutto l’impianto frenante e di uno sconto del 35% sui seguenti ricambi, qualora si rendesse necessaria una sostituzione:

- Tubo freno anteriore
- Tubo freno anteriore, ponte
- Pompante, pompa freno anteriore
- Tubo freno posteriore
- Rondella Olio, anteriore e posteriore

Triumph ricorda l’importanza di un controllo periodico e invita tutti i clienti ad affidarsi alle concessionarie ufficiali e ai loro tecnici specializzati, che possono garantire un’elevata qualità di servizio.

La promozione è dedicata a tutti i modelli MY12 o precedenti.
Maggiori informazioni sono disponibili presso le concessionarie.


Triumph presenta le nuove colorazioni della gamma Classics MY 2013 (17-08-2012)

La collezione 2013 delle Triumph Classics si rinnova e punta su nuovi originali colori, che sottolineano le linee eleganti dei modelli più iconici della casa di Hinckley.

Grande novità per Bonneville e Bonneville SE, che si fondono in un modello unico. Eleganza è il must: la decal Triumph sul serbatoio lascia il posto a un fregio cromato e per ottenere linee essenziali e pulite il tubo di raccordo dell’olio diventa nero e in gran parte nascosto sotto il telaio. La nuova Bonneville è proposta in Phantom Black o nel brillante Crystal White e nelle colorazioni two tone Intense Orange/Phantom Black e Imperial Purple/Fusion White: un colore che avrà qualcosa da dire anche al pubblico femminile!


2013 Triumph Bonneville
 MY2013 - Bonneville Intense Orange/Phantom Black


2013 Triumph Bonneville
 MY2013 - Bonneville Imperial Purple/Fusion White


Anche la Bonneville T100, con i suo inconfondibili cerchi a raggi, viene proposta nei colori two tone Graphite/Phantom Black e Cranberry Red/Fusion White. Le colorazioni two tone di Triumph sono un esempio unico di attenzione ai dettagli e rispetto dell’artigianalità che da sempre contraddistinguono la casa britannica. Tutti i filetti di colore che rifiniscono la doppia tonalità delle moto sono infatti verniciati a mano. Completa la gamma delle Bonneville T100 la T100 Black, che non ha certo bisogno di presentazioni.

2013 Triumph Bonneville T100
 MY2013 - Bonneville T100 Cranberry Red/Fusion White



Per il 2013 la Thruxton, la più sportiva della gamma, è proposta in Phantom Balck/Gold stripe, con decal dorata in tonalità nuova e nel classico Brooklands Green/Gold stripe. Per concludere, la Scrambler è disponibile in Jet Black e nel nuovo Matt Graphite.


2013 Triumph Scrambler
 MY2013 - Scrambler Matt Graphite


2013 Triumph Thruxton
 MY2013 - Thruxton Brooklands Green/Gold stripe



Per avere tutte le informazioni sulla gamma Triumph Classics, cliccate su:
http://www.triumphmotorcycles.it/motociclette/gamma/classics

Per personalizzare la propria motocicletta, basta andare alla pagina di configurazione del sito Triumph Motorcycles:
http://www.triumphmotorcycles.it/accessori/create-my-triumph




Listino prezzi Triumph MY2013  (14/09/2012)



Presentata al TriumphLive la nuova Tiger Explorer XC (02/09/2012)


Direttamente dal Triumph Live, il più grande evento evento Triumph al mondo organizzato a Mallory Park dal 31/08/12 al 02/08/12, …eccovi la nuova Triumph Tiger Explorer XC!


2012 Triumph Tiger Explorer XC
2012 - Triumph Explorer XC (prima foto ufficiale)



Triumph Motorcycles amplia la propria gamma del segmento Adventure Touring con il lancio della nuova Tiger Explorer XC. Strizzando l’occhio allo stile della Tiger 800 XC, modello di grande successo per la casa di Hinckley, la nuova Tiger Explorer XC vanta una serie di plus che esaltano ulteriormente il suo fascino di moto da Adventure Touring.

• Cerchi in alluminio, raggi in acciaio con pneumatici tubeless. Anteriore da 19” e posteriore da 17”.
• Ride by wire, controllo di trazione, cruise control e ABS disinseribile standard.
• 137cv con 121Nm di coppia
• Paramani, fari antinebbia, puntale e barre paramotore per affrontare qualsiasi tipo di viaggio.
• Intervalli più lunghi (16.000 Km) tra una manutenzione e l’altra.
• Garanzia di due anni a chilometraggio illimitato.
• Disponibile in Khaki Green.
• Ricca gamma di accessori originali Triumph.

La vocazione off road è dichiarata dai nuovi cerchi in alluminio e dai raggi in acciaio. Mantenendo l’anteriore da 19” e il posteriore da 17”, le nuove ruote Triumph garantiscono l’incredibile maneggevolezza dell’Explorer e sfruttano tutti i vantaggi dei pneumatici tubeless. Una ruota a terra nel bel mezzo di un viaggio non è proprio il genere di avventura che cercate, ma grazie ai cerchi tubeless di Triumph potrete velocemente riprendere la strada, senza bisogno di tanti attrezzi o esperti gommisti.

Una serie di accessori standard sottolinea il carattere avventuroso dell’Explorer XC per offrire comfort e sicurezza, qualunque sia il vostro viaggio. I paramani Adventure tengono a riparo mani e comandi, mentre i performanti fari antinebbia da 55w aumentano la visibilità anche quando le uscite si protraggono fino a tardi. Le robuste barre paramotore in acciaio da 22mm e lo spesso puntale in alluminio offrono massima protezione anche sui percorsi più impegnativi. Una ricca gamma di altri 54 accessori originali Triumph è disponibile per personalizzare ulteriormente la propria XC.

La nuova Tiger Explorer XC, con motore tre cilindri da 1215cc e trasmissione a cardano, genera 137cv con 121Nm di coppia. Se al tutto aggiungiamo cruise control, controllo di trazione, ABS disinseribile e una trasmissione a cardano che richiede la minima manutenzione, abbiamo la combinazione perfetta per viaggi e avventure di lunga distanza. L’Explorer XC ha bisogno di essere sottoposta a controlli solamente ogni 16.000 km e offre una garanzia di due anni a chilometraggio illimitato.

Disponibile in Khaki Green, XC ha fatto il suo debutto al Triumph Live, il più grande festival dedicato al mondo Triumph, che si è svolto in Inghilterra a Mallory Park, nel Leicestershire, dal 31 agosto al 2 settembre. La presentazione ufficiale internazionale si terrà a Intermot, Colonia, il 2 ottobre 2012. Triumph Tiger Explorer XC sarà disponibile presso i concessionari per un test ride da marzo 2013.












2012 - Triumph Explorer XC presentazione al Triumph Live 2012 (prima foto ufficiale)


Nuovi colori motociclette MY2013 (09-08-2012)

Triumph ha recentemente comunicato l’uscita di nuove colorazioni per alcuni modelli della gamma: Daytona 675, Bonneville, Thruxton e Scrambler, Thunderbird, Speedmaster e America, Tiger 800 e XC e Speed Triple.

La Daytona 675 verrà proposta in Sulphur Yellow e adotterà di serie i particolari della 675R: parti in carbonio come il parafango anteriore, i pannelli interni del cockpit e l’unghia che isola lo scarico alto dal codone. Inoltre quest’ultima versione sarà dotata di quickshifter di serie e leve sagomate per accentuare ulteriormente il carattere racing della Daytona.

La Bonneville sara disponibile anche in Imperial Purple/White e Intense Orange/Phantom Black e sarà interessata da alcuni importanti
aggiornamenti estetici: il ritorno del badge sul serbatoio (che sostituisce la decal) e la nuova finitura della calettatura del raffreddamento ad aria - più estesa verso il basso -, che darà un look ancora più retrò all’insieme. Per quanto riguarda la Thruxton e la Scrambler i nuovi colori saranno per la prima il classicissimo Brooklands Green mentre la seconda verrà proposta nell’aggressivo Matt Graphite. Triumph ha deciso di razionalizzare la produzione e la scelta più logica è stata quella di “fondere” la Bonnie con la SE: per questo la La Bonneville SE non verrà più commercializzata come MY2103.

La Thunderbird si presenta con un nuovo abbinamento Caspian Blue/Phantom Black e con il cangiante Marble Red Haze. La verniciatura bicolore del serbatoio verrà riprodotta anche sul parafango anteriore mentre la Storm verrà commercializzata anche nella versione Matt Graphite.

Per le Speedmaster e America le novità riguardano la finitura della calettatura del raffreddamento ad aria e tubi del radiatore dell’olio più piccoli e discreti. La Speedmaster verrà proposta in due nuove colorazioni Matt Black e Sapphire Blue/Jet Black, mentre la sorella America sarà proposta in Sapphire Blue/White che sostituisce il Caribbean Blue/White.

La Tiger 800 verrà proposta in Sapphire Blue mentre la XC in Khaki Green. Ultima la Speed Triple, che verrà proposta in Sulphur Yellow.

Confermato il prezzo della T100 Anniversario 9.650 Euro.

Triumph prolunga la promozione Triumph Extra fino a fine agosto (16-07-2012)

Arese (MI), 16 luglio 2012 - Dopo il successo dei mesi scorsi, Triumph ha deciso di posticipare il termine della promozione Triumph Extra fino alla fine dell’estate. Un pacchetto di accessori sarà incluso nel prezzo di acquisto di una Street Triple o Street Triple R, con un risparmio di più di 500 Euro.

Chi acquisterà la “piccola” Roadster 675cc riceverà un kit estetico in omaggio composto da cupolino, pannelli copri radiatore e puntale in tinta. Ordinando uno dei due modelli di moto la concessionaria consegnerà il kit del valore di 589 Euro. Qualora il kit non dovesse essere immediatamente disponibile, sarà ordinato e consegnato nel giro di poche settimane.





Tutti i dettagli della promozione si possono avere presso la rete delle concessionarie ufficiali Triumph, mentre per visualizzare la propria motocicletta col kit estetico (e molto altro), basta andare alla pagina di configurazione del sito Triumph Motorcycles:

http://www.triumphmotorcycles.it/accessori/create-my-triumph

La promozione scade il 31/08/2012.

Triumph Motorcycles Clothing Collection (31-05-2012)

Triumph celebra un anno molto importante, i 110 anni del Marchio, con una linea di abbigliamento dedicata alla mitica bandiera inglese. Capi sia tecnici che casual che hanno come filo conduttore quello che per tutti è indiscutibilmente un simbolo universalmente riconosciuto: la Union Jack!

Ma non solo! Per la primavera/estate2012 la casa di Hinckley lancia una nuova “Capsule Collection” dedicata a un mito indiscusso, il grande Steve McQueen.

Ma andiamo per ordine:

Riding Gear:

Due le giacche che meglio rappresentano lo stile inglese nella collezione dei capi tecnici per andare in motocicletta: la Union Jacket (MLHA12001) è ricca di dettagli e si ispira al mondo delle Cafè Racer degli anni ‘60 e ‘70 mentre la Balham Jacket (MLHS12003) è una giacca dal taglio e design essenziale, estremamente pratica e con un ottimo rapporto prezzo/qualità.



MLHA1201 Union Jacket:


Triumph Union Jacket   Triumph Union Jacket  Triumph Union Jacket

• Realizzata in pelle
• Protezioni removibili Knox® certificate CE su gomiti e spalle
• Fodera interna removibile
• Pannelli di ventilazione regolabili con cerniere
• Stampa della Union Flag sulle spalle
• Cerniere di regolazione in vita
• Cerniera per collegare i pantaloni
• Stile asciutto e dritto


MLHS12003 Balham Jacket:

Balham Jacket Triumph

• Pelle brasiliana pieno fiore con finitura opaca
• Protezioni removibili Knox® certificate CE su gomiti e spalle
• Fodera interna removibile
• Pannelli di ventilazione regolabili con cerniere
• Stampa della Union Flag sulle spalle
• Cerniere di regolazione in vita
• Cerniera per collegare i pantaloni
• Stile asciutto e dritto



Casual Wear
La bandiera inglese troneggia anche nella linea di capi casual dedicati a uomo, donna e bambino. Tutti i prodotti sono realizzati in cotone 100% trattato con lavaggi enzimatici o al silicone per dare un ulteriore tocco di originalità e morbidezza ai prodotti.







Accessori personali
Non poteva mancare una selezione di accessori personali che richiamano lo stile classico British e che completano il look dell’appassionato Triumph (e non solo….): cappellini, tazze, buff, portachiavi, patch, spille, fibbie e tanti altri oggetti che non potranno sicuramente mancare nell’ampio guardaroba dell’appassionato di belle motociclette inglesi!















Steve McQueen Capsule collection by Triumph
A partire dalla prima settimana di giugno le concessionarie Triumph riceveranno la nuovissima ed esclusiva collezione dedicata a Steve McQueen, un’icona del cinema, un’icona per Triumph. McQueen come molti sanno è stato un pilota di alto livello e ha partecipato a numerose competizioni internazionali a bordo di motociclette Triumph appositamente preparate per lui. La Capsule collection di ispira a una delle gare a cui ha partecipato Steve, iscritto tra le fila del USA Silver Vase racing team.

Nei particolari dei capi, ritroviamo alcuni elementi che ci rimandano direttamente alla storia dell’attore, come il numero 6834 di Hollywood Boulevard, l’indirizzo dove viveva il mito della pellicola.





 



TTDAYS (18-19 Maggio Varano de' Melegari) e TRIDAYS (22-24 giugno Austria)








I TT-Days si avvicinano e sono già moltissimi i piloti che si sono registrati per “girare” sulla pista di Varano de’ Melegari, PR, i prossimi 18 e 19 maggio. Tutti i Triumphisti amanti della pista, che per 2 giorni non vorranno avere altra “preoccupazione” che preparare la propria motocicletta, indossare la tuta di pelle, abbassare la visiera del casco e divertirsi, saranno i benvenuti sul tracciato Riccardo Paletti, che per l’occasione Triumph Italia offre a costi estremamente ridotti: 30 Euro al giorno se l'iscrizione verrà effettuata entro martedì 15 maggio presso una concessionaria ufficiale Triumph; 45 Euro al giorno se l'iscrizione verrà effettuata in loco. In entrambi i casi, due turni garantiti e turni liberi in base alla disponibilità della pista.

In occasione dei TT-Days tutti coloro che vorranno pernottare nel paddock del circuito di Varano lo potranno fare liberamente, mentre durante il giorno verranno garantiti tutti i servizi utili, dal cambio gomme ai tecnici delle sospensioni, dalle foto in pista all’assistenza tecnica di base da parte del personale di Triumph Italia.

Per informazioni, organizzazione@triumph-day.it




Il T-Day (Triumph Day) si trasferisce oltre il Brennero, a pochi chilometri da Innsbruck, per gemellarsi con i Tridays austriaci e creare un grande evento europeo, per tutti coloro che con la propria Triumph (e non solo) vogliono macinare migliaia di chilometri, vivere tre giorni in compagnia e godere di paesaggi mozzafiato.

In occasione dell’evento Triumph Italia sarà presente con “Little Italy”, un villaggio che ospiterà le concessionarie ufficiali e i Clienti, mentre gli appuntamenti ufficiali si fonderanno con quelli storici del T-Day, come la gara di lentezza, il lancio del pistone, la handling school dei Motofalchi Milano e l’aperitivo del sabato sera che verranno organizzati nel villaggio o nell’area Stunt distante poche centinaia di metri dal cuore del raduno.

Da non perdere la Scrambler Rumble, prevista per sabato pomeriggio: una gara off-road con formula k.o. che vede due motociclette sfidarsi testa a testa su un percorso fuoristrada in linea lungo 400mt che presenta ostacoli di tutti i tipi (inclusa una collinetta), ma facilmente affrontabili da piloti e motociclette.

Le categorie saranno poche e semplici: bicilindrici Triumph raffreddati ad aria (come la Scrambler), Tiger (tutti i modelli, dalla 955i alla Explorer 1215cc.), la categoria Ledies e la Junior con età dei partecipanti inferiore ai 18 anni e mezzi fino a 100cc. Infine sabato sera l’evento clou, ovvero la presentazione di un nuovo modello Triumph in anteprima mondiale! Il grande pubblico dei Tridays, che lo scorso anno ha visto partecipare ben 22.000 persone, potrà vedere la nuova motocicletta prodotta da Hinckley e “catapultata” direttamente tra le alpi austriache.

Noi saremo li, voi?

Per informazioni e prenotazioni: www.tridays.com

Ma cosa sono i Tridays? Tutto cominciò, come sempre in questi casi, da un’idea di un pazzo visionario di nome Uli Brée, attore e sceneggiatore con la passione per Triumph, che al termine di una giornata di lavoro cominciò ad avere strani pensieri… Realizzare un evento speciale, un’idea che si può riassumere in poche parole: trasformare Neukirchen in Newchurch, ovvero un tranquillo paesino tra le splendide alpi austriache che per una settimana cambia tutto: cartelli in inglese, cibo inglese (ma anche locale….), musica inglese e, ovviamente, motociclette inglesi!


Triumph Bonneville T100, 110° anniversario: uno sguardo nostalgico al passato...  (16/03/2012)


2012 Triumph Bonneville T100 110° anniversario



Triumph celebra con orgoglio i suoi 110 anni di storia con un’edizione limitata della Bonneville T100. Questo modello dallo stile classico celebra l’anniversario ispirandosi alla livrea della prima motocicletta prodotta da Triumph nel 1902. Destinata a diventare a pieno titolo un eccezionale pezzo da collezione, questa motocicletta si basa sulla T100 modello n. 1 del 1902, con un motore bicilindrico parallelo da 865 cc e cerchi a raggi che richiamano le specifiche originali del 1902.

La Bonneville T100 in edizione limitata per il 110° anniversario ha un
fascino nostalgico e un look classico e ne sono stati fabbricati solamente 1000 esemplari. Per ottenere questo stile tradizionale è stato utilizzato un schema cromatico storico, cui si aggiungono accessori classici, come il copricatena cromato al posto di quello verniciato nero. Nel dettaglio La livrea del modello per il 110° anniversario comprende una decalcomania sui fianchetti laterali e una targhetta numerata sulla piastra del manubrio “dog-bone”. Sulla moto c’è anche uno stemma dedicato all’anniversario ispirato ai primi marchi sul serbatoio applicati da Triumph. Lo stemma mostra una corona, tre punti a rappresentare le tre località storiche di Coventry, Meriden e Hinckley e il classico triangolo di Triumph all’interno della corona.



2012 Triumph Bonneville T100 110° anniversario



L’esclusiva verniciatura bicolore insieme a un pizzico di accessori cromati
aumenta ulteriormente il fascino di questa edizione speciale, distinguendola da un modello di serie. Il nome stesso della colorazione, Brooklands Green, celebra la prima gara motociclistica vinta da Triumph nel 1908 sul famoso circuito di Brooklands, il primo circuito al mondo costruito appositamente per le competizioni motoristiche.

E a completare questo look unico troviamo gli accessori cromati in esclusiva per questa edizione speciale: copricatena, maniglia passeggero e coperchio distribuzione. La T100 anniversario verrà commercializzata a partire da giugno 2012.

Triumph conferma i calendari degli eventi 2012 (07-03-2012)


Questi gli eventi 2012 ufficiali Triumph:

- TT-Days, Varano de’ Melegari, 18-19 maggio 2012
- Tridays, Neukirchen-Austria, 22-24 giugno 2012
- Triumph Live, Mallory Park, UK, 31 agosto – 2 settembre 2012

Per maggiori informazioni scaricate il comunicato stampa ufficiale --> Comunicato ufficiale Triumph eventi 2012



Triumph Extra: anche per  Tiger 800/800XC e Bonneville SE/T100 (05-03-2012)





Triumph Extra: quando avere di più non vuol dire pagare di più! (02-02-2012)




Triumph annuncia i prezzi delle novità presentate a Eicma 2011 (11-01-2012)


Triumph comunica oggi i prezzi ufficiali delle principali novità presentate in occasione di Eicma 2011: la Tiger Explorer, la Speed Triple R e la Steve McQueen Edition.

La Tiger Explorer è il primo modello Triumph che si affaccia nel settore delle Adventure Bikes di grossa cilindrata. È equipaggiata con un nuovissimo tre cilindri 1.215cc con prestazioni al top della categoria ed è dotata di ABS (disinseribile nella guida offroad), cruise control e traction control tutto di serie. Imponente e versatile, è l’ideale compagna di viaggio, per macinare centinaia di chilometri da soli come in coppia.

La Tiger Explorer sarà venduta a partire da fine febbraio 2012 al prezzo di 15.290 Euro C.I.M.


La Speed Triple R rappresenta la quadratura del cerchio per uno dei modelli più rappresentativi nella storia di Triumph. È equipaggiata con un pacchetto che va ad esaltare ulteriormente le già eccellenti caratteristiche tecniche ed estetiche della Speed: sospensioni Öhlins completamente regolabili, pinze radiali monoblocco Brembo e leggeri cerchi in alluminio forgiato. Si vanno poi ad aggiungere numerosi dettagli in carbonio e verniciature esclusive di alcuni particolari, come il telaietto reggisella verniciato di rosso.

La Speed Triple R sarà venduta a partire da metà febbraio 2012 al prezzo di 14.495 Euro C.I.M. (15.095 Euro per la versione con ABS disinseribile).


La Steve McQueen Edition rappresenta una di quelle motociclette che tutti i collezionisti del mondo vorrebbero avere: realizzata su base Bonneville T100, produzione limitata in 1100 esemplari, ricchezza di dettagli (come la sella rigorosamente monoposto, o l’autografo dell’attore sulla fiancatina) e finiture di pregio.
I fortunati acquirenti riceveranno un certificato di autenticità che attesta l’unicità di questo modello.

La McQueen Edition sarà venduta a partire da fine maggio al prezzo di 9.990 Euro C.I.M.


Triumph presenta tre nuove motociclette per il 2012 (24-10-2011)

Forte di un successo commerciale formidabile, con risultati record per il 2011, Triumph Motorcycles festeggia l’arrivo del 110° anniversario con tre importanti novità che verranno svelate “dal vivo” a Eicma, il prossimo 8 novembre.




Tiger Explorer 1.200cc.

La novità più importante per il 2012 è la Tiger Explorer, il nuovo punto di riferimento nel mercato delle Adventure bikes.

Dopo il grande successo delle Tiger 800 e 800XC, vere e proprie best seller a livello europeo, Triumph presenta la Tiger Explorer motorizzata con un nuovo tre cilindri 1200cc con trasmissione a cardano, una motocicletta che sposta verso l’alto i riferimenti nel segmento delle Adventure Touring Bikes di grossa cubatura.


2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012
2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

   

Le specifiche tecniche di questa nuova Triumph sono notevoli: ABS di serie disinseribile nella guida off-road e per la prima volta su una Triumph il “ride-by-wire”, che consente di gestire il cruise control e il traction control.

La ciclistica è affidata a un solido telaio a traliccio tubolare in acciaio abbinato a sospensioni regolabili e cerchi in lega leggera da 19” all’anteriore e 17” al posteriore, quest’ultimo montato a sbalzo sullo splendido forcellone monobraccio che ospita al suo interno la trasmissione a cardano.

Come per tutte le Triumph, per la nuova Explorer viene dato ampio spazio agli accessori, con borse rigide e morbide, selle più alte o più basse in gel e tutta una serie di “gadgets” elettronici, come i fari supplementari o le manopole riscaldabili, che possono funzionare assieme, supportati dal potente alternatore da 950w.


2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012

2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012
2011 - Triumph Tiger Explorer MY2012


Speed Triple R

Dopo il grande successo ottenuto dalla versione R della Daytona 675, Triumph propone la nuova, eccitante Speed Triple R:


2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012
2011 - Triumph Speed Triple R MY2012


Per sviluppare la Speed Triple R i tecnici inglesi si sono avvalsi della collaborazione dei “maghi” svedesi di Öhlins, che hanno appositamente sviluppato per la 1050 un pacchetto sospensioni estremamente raffinato: forcella NIX30 con steli da 43mm e mono TTX36 completamente regolabili.

Per ridurre le masse non sospese gli ingegneri hanno optato per una splendida coppia di cerchi in alluminio forgiato a 5 razze realizzati dalla PVM, che consentono un risparmio totale di 1.7kg migliorando la maneggevolezza e la precisione di guida.

La frenata è affidata a una potente coppia di pinze radiali monoblocco Brembo a quattro pistoncini, che abbinate alle ruote più leggere consentono di migliorare le performance di frenata del 5% rispetto alla Speed Triple standard. Infine, ABS opzionale con comando per escluderlo nell’uso della R in pista.

Sono numerosi i dettagli offerti su questa nuova versione che la differenziano da quella standard: se i colori rimangono gli stessi, ovvero Phantom Black e Crystal White, cambiano le decal sul serbatoio e sui fianchetti copriradiatore, il manubrio (ora anodizzato nero) e il telaietto posteriore verniciato in rosso. I fianchetti del parafango, come i pannelli sui fianchi del radiatore e sul serbatoio sono realizzati in carbonio e poi quel “giallo Svezia”….


2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012

2011 - Triumph Speed Triple R MY2012
2011 - Triumph Speed Triple R MY2012



Steve McQueenTM Edition

Si sa che Triumph ha una passione per il cinema e in particolar modo per un mito hollywoodiano di nome Steve McQueen e per rafforzare il legame tra l’attore/pilota e il Marchio inglese è nata la Steve McQueen™ Edition

Realizzata su base T100, questa motocicletta verrà realizzata in edizione limitata con soli 1.100 esemplari per il mercato mondiale e ogni proprietario potrà leggere il numero dell’esemplare acquistato su una placchetta posta alla base del manubrio.



2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012
Steve McQueen Edition MY2012


Il design della McQueen è ispirato alla Trophy TR6 co-protagonista del film “La grande fuga” e trasmette un’immagine decisamente accattivante: colorazione opaca delle sovrastrutture Matt Khaki Green, grafiche con carattere military e soprattutto la prestigiosa firma dell’attore sui fianchetti, sotto la sella monoposto abbinata al portapacchi.


2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012   2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012

Steve McQueen Edition MY2012


La parte inferiore della McQueen è protetta da un paracoppa forato mentre all’anteriore si mette in bella mostra il piccolo faro anteriore nero, preso a prestito dalla sorella Scrambler. Neri sono anche i cerchi e i mozzi, il manubrio, gli specchi retrovisori, le molle degli ammortizzatori posteriori e i supporti del parafango anteriore.

Le tre motociclette, insieme a tutte le altre novità 2012, verranno presentate “live” a Eicma 2011, in occasione della Press Conference Triumph, prevista l’8 novembre allo stand H26, pad.14, ore 12.30.


Triumph e la collezione abbigliamento autunno/inverno 2011 (18-10-2011)


La nuova collezione Performance si rivolge al motociclista che apprezza prodotti moderni, sviluppati secondo le più recenti tecnologie in termini di protezione e attiva e passiva, con un occhio al design e alla funzionalità. La collezione Casual guarda a un passato relativamente recente, da indossare tutti i giorni, anche se non si guida una Triumph.


Sports Performance e tecnologia

Innovativa e originale, la Sympatex® Light Jacket è la prima giacca Triumph che incorpora luci a LED utilizzate per aumentare la sicurezza attiva del motociclista. I LED sono alimentati da una piccola e leggera batteria incorporata nella giacca. LED ma non solo, infatti la giacca grazie alla tecnologia Sympatex® è impermeabile, traspirante e antivento.

Lo strato esterno è realizzato in Cordura DuPont e Airtex, mentre all’interno è presente l’imbottitura amovibile. Amovibili sono anche le protezioni CE Knox su spalle e gomiti, mentre per proteggere dal freddo più intenso sono previsti un pratico collarino e una ulteriore protezione antivento. La tecnologia a LED è disponibile anche nel pratico Light Vest, un gilet di colore giallo fluo che può essere comodamente indossato sopra la propria giacca, qualunque essa sia.


 
2011 - Light Jacket



Per gli amanti dell’avventura, il completo giacca e pantaloni Kalahari rappresenta quanto di meglio si possa desiderare. Ideato per chi la motocicletta la guida con ogni tempo e su qualsiasi percorso, su strada come in fuoristrada, la Kalahari è estremamente versatile grazie alla membrana interna che la rende impermeabile e calda. Rimosso lo strato interno, la giacca diventa fresca e traspirante per i mesi caldi o i climi torridi grazi all’abbondanza di pannelli in mesh sul petto, sotto le braccia e sulla schiena. Il completo è realizzato con polycordura 600 denari e Cordura 500 denari, mentre gli strati rinforzati su spalle e gomiti sono realizzati in Superfabric® Ceramic per un ulteriore incremento della resistenza all’abrasione e agli strappi.



 
2011 - kalahari Jacket and Jeans



Per gli amanti delle sportive stradali, la Harrier Jacket e la Spitfire Jacket sono due proposte che offrono materiali differenti: la Harrier è realizzata in pelle brasiliana da 1.2/1.4mm, offre protezioni CE su spalle gomiti e schiena e inserti catarifrangenti esterni 3M per incrementare la visibilità; la fodera interna amovibile è ricca di tasche per riporre tutti gli oggetti personali e sono presenti due cerniere di ventilazione nella parte posteriore. La Spitfire è realizzata in polycordura waterproof e Texland, un resistente materiale anti abrasione, abbinato alla membrana impermeabile e traspirante Tritex. L’interno della giacca è amovibile, anche qui sono presenti cerniere di ventilazione, mentre le protezioni su spalle, gomiti e schiena sono certificate CE.


 
2011 - Spitfire e Harrier Jacket



Nella linea Rider Essential, caratterizzata da un eccellente rapporto prezzo/qualità, spicca il completo Acton 2: la giacca è impermeabile, antivento e traspirante. Ha l’interno amovibile, protezioni CE e pannelli di ventilazione. Giacca e pantaloni sono realizzati in polycordura 600 denari e membrana Samtex.


La soluzione per i climi freddi

Per i climi freddi o per chi soffre particolarmente le temperature rigide invernali, Triumph introduce nella collezione A/I 2011 una gamma di prodotti realizzati con tecnologia Thermotex sia per le giacche che per i guanti. La giacca, realizzata in soft shell, è arricchita dal sistema EXO2 che non utilizza resistenze interne, concentrati su addome e reni. L’alimentazione è affidata a un piccolo pacchetto di batterie ricaricabili, ma può essere anche collegata alla presa ausiliaria delle propria motocicletta. Stesso discorso per i guanti, realizzati in tessuto abbinato alla membrana Tritex e palmi in pelle.


Uno sguardo al passato

La collezione di quest’anno è fortemente ispirata all’eterna diatriba tra Top-Up-Boys e Rockers, due noti gruppi che tra gli anni ’50 e i ’60 infiammavano le strade di Londra con la loro voglia di affermarsi gli uni sugli altri, per posizioni speculari, ma entrambe amanti delle motociclette. Punto di incontro, o meglio, di scontro, era il mitico Ace Cafè e per il 2011 Triumph vuole ricordare il passato con la Ace Cafè Jacket, che si rifà allo stile di quegli anni, con l’integrazione di tecnologia all’avanguardia. È realizzata in pelle vintage con interno termico amovibile e protezioni CE su spalle e gomiti. Un “must” la patch sulla spalla sinistra e numerose personalizzazioni all’interno della giacca e del’imbottitura termica.



 
2011 - Ace Cafe Jacket and T-Shirt



Non poteva mancare dalla collezione una nuova giacca che si abbinasse a uno dei piloti più iconici per Triumph, il grande Steve McQueen. Per il 2011 la collezione autunno/inverno vede il lancio della McQueen 2 Special Edition Jacket. Il capo si ispira al mito del cinema che indossava giacche realizzate con questo stile ogni qualvolta utilizzava la sua Triumph. È dotato di interno termico amovibile, protezioni su spalle e gomiti CE ed è realizzato in nylon Bristex, che abbinato alla membrana impermeabile e traspirante Tri-Tex lo rende versatile e pratico in tutte le stagioni. Sempre pregevole nella realizzazione, questo capo è caratterizzato da una banda verticale tricolore interrotta da una patch in stile retrò e da una stampa sulla fodera interna che riproduce il grande McQueen.



Casualwear

Per celebrare il mito di Steve McQueen e le competizioni alle quali ha partecipato con le motociclette inglesi, Triumph propone una serie di prodotti casual da indossare sotto le giacche tecniche o nei momenti di svago: la ISDT T-Shirt e Hoodie, che si rifanno alla partecipazione dell’attore agli International Six Day Trials del 1964 in Germania dell’Est e la 955 Race T-Shirt e Zip Thru che riprendono le grafiche e lo spirito racing della Four Aces Moose Run, svoltasi ad Adelanto, in California nel 1962.



   

   
2011 - McQueen's style



Il passato compare anche nella collezione di t-shirts evocative, che si rifanno ai periodi in cui le motociclette venivano importate in Giappone, Francia, Italia e Stati Uniti da distributori e non da sussidiarie come accade oggi. Tutti i capi sono realizzati in cotone 100% con colori pigmentati e raccontano le storie degli importatori o aneddoti a loro legati.

La t-shirt giapponese parla della Auto-Racer, un’automobile spinta da un propulsore motociclistico Triumph che partecipava a competizioni di flat track negli anni ’70. Quella francese, chiamata Montlhery racconta la storia della prima Thunderbird e del circuito vicino a Parigi che fu destinazione per un test ride effettuato da tre piloti nel 1949. Correvano, veloci, gli anni ’60, quelli in cui il primo importatore di Triumph in Italia, Bepi Koelliker, partecipava a numerose competizioni a bordo di Triumph modificate, riconoscibili per la verniciatura bianca dei collettori di scarico.



 



Se l’Ace Cafè ha trovato spazio sulle giacche, non poteva mancare una tshirt (e una felpa) rievocativa del Club 59. Il club nacque nel 1959 nella missione di Eaton, per raccogliere giovani in cerca di una retta via che abitavano nella zona di Hackney Wick a Londra. Ma come convincere i ragazzi a frequentare la missione? Semplice, nel 1962 Padre Bill (al secolo William Shergold), appassionato motociclista, realizzò un’officina dove tutti potevano riparare la loro motocicletta. Da li il club, che esiste tutt’ora come associazione a scopi caritatevoli.

Infine la linea Union Flag, che raccoglie t-shirts che hanno come filo conduttore la bandiera inglese, ma che si differenziano per loghi, stampe, metodo di tintura (con pigmenti o lavaggi). Tra le più interessanti, le Racing T-Shirt e Hoody, Maximum Torque T-Shirt e Grey Union T- Shirt Sono tutte realizzate con cotone 100%.


Ladies

La collezione dedicate all’altra metà del cielo vede l’introduzione di una nuova giacca in pelle e nuovi, freschi capi casual. La Chancery Leather Jacket è realizzata in pelle da 1mm con taglio sciancrato e numerosi dettagli come imbottiture aggiuntive “old style” su spalle e gomiti, l’interno amovibile e le protezioni CE. Tra le t-shirts e le felpe spiccano le Navy Union Flag T-Shirt, le Script Logo T-Shirt e la felpa Script Zip Thru e la Motorcycle Club T-Shirt.

Potete scaricare l'intera broschure della collezione Autunno-Inverno 2011 cliccando sull'immagine qui sotto:



Nuovo look per la Tiger 1050 - MY2012 -  (30-09-2011)


Il 26 settembre 2011, con un comunicato stampa Triumph presenta la Tiger 1050 MY2012:


Tiger 1050 MY2012: nuovo look più sportivo

A partire da oggi Triumph lancia sul mercato internazionale la versione 2012 della Tiger 1050, la “stradale” della famiglia Adventure (di cui fanno parte anche le Tiger 800 e 800XC), ideale per lunghi viaggi in coppia come per i rapidi spostamenti quotidiani in città.

Due le novità di rilievo rispetto al MY2011:

1. nuova taratura delle sospensioni (anteriore e posteriore) con idraulica rivista per migliorare l’escursione, con molla del mono più rigida del 29%, e un indice di carico che passa da 108 a 139N/mm. Il risultato è una guida più reattiva quando si è da soli e più confortevole in coppia, con un miglior controllo in frenata e a pieno carico.

2. un nuovo manubrio in alluminio anodizzato nero, più basso di 20mm rispetto al precedente in acciaio, che rende la posizione di guida più caricata in avanti.

Da un punto di vista estetico, piccoli tocchi di classe che rendono le Tiger e Tiger SE MY2012 ancora più affascinanti e sportive: nuove grafiche sui fianchetti, nuovi indicatori di direzione e “decromatura” di alcune parti per allinearsi alla tendenza del momento che preferisce la finitura satinata rispetto a quella cromata. Cerchi, flange dei dischi anteriori, pinze anteriori e altri dettagli sono rifiniti in nero, supporti pedane di pilota e passeggero sono verniciati in grafite, silenziatori e altri dettagli prima lucidati come i paratacco, sono ora realizzati in acciaio con finitura satinata.

Colori:
Tiger 1050 Phantom Black
Tiger 1050 SE ABS Diablo Red, Crystal White two-tone Matt Black/Matt Graphite.

Prezzi: invariati rispetto ai modelli precedenti, con la Tiger 1050 venduta a 11.445 Euro e la Tiger 1050 SE a 12.655 Euro comprensiva di ABS, borse laterali in tinta, cavalletto centrale e paramani.


Triumph 2011 Tiger SE  1050 MY2012
2011 Tiger SE 1050 MY2012


Triumph 2011 Tiger SE  1050 MY2012
2011 Tiger SE 1050 MY2012


Triumph 2011 Tiger 1050 MY2012
2011 Tiger 1050 MY2012


Triumph 2011 Tiger 1050 MY2012
2011 Tiger 1050 MY2012


Nuovo look per la Daytona 675 - MY2012 -  (01-09-2011)



2012 Triumph Daytona 675

2012 Triumph Daytona 675
2012 - Triumph Daytona 675


Oggi 1° settembre 2011 Triumph Italia ha emesso il comunicato stampa relativo alla Daytona 675 MY2012 che riportiamo qui di seguito:


La migliore delle supersport del mercato, fantastica su strada come in pista, si rifà il look grazie a nuove grafiche e nuove finiture.

Il MY2012 della Daytona 675 presenta pochi ma significativi aggiornamenti estetici che la renderanno ancora più moderna e affascinante. Proposta nei colori Phantom Black e Diablo Red con logo Triumph “sportivo” sul serbatoio e nuove decal con la scritta Daytona e 675. Nella parte inferiore della carenatura, compare la verniciatura nera già presente sulla 675R, che dona un’immagine ancora più sportiva e accattivante alla motocicletta di Hinckley.

Molte le finiture nere, come le pedane, le flange dei dischi, i contrappesi sui semimanubri, il pannello sotto il codino e nuovi dettagli per i carter motore, sia lato frizione che alternatore, con il logo Triumph stampato in rilievo.

Nessun cambiamento per il cuore della Daytona, il versatile tre cilindri 675cc 12 valvole che eroga 125cv di potenza a 12.600giri/min e 72Nm di sostanziosa coppia, al vertice della categoria. Il “triple” dal sound rauco e unico nel suo genere, assicura un comportamento dinamico eccezionale tra le vie della città come tra i cordoli della pista, grazie alla compattezza costruttiva che ha permesso di realizzare un telaio estremamente leggero e rastremato.

Il reparto sospensioni è composto da una forcella a steli rovesciati da 41mm e da un mono completamente regolabili per le alte e basse velocità, consentendo al pilota di “settare” la motocicletta in base allo stile di guida o alle caratteristiche del percorso. I freni anteriori sono gestiti da una coppia di pinze radiali Nissin monoblocco, che assicurano spazi di arresto e modulabilità eccellenti, mentre i leggeri cerchi in lega a 5 razze consentono di ridurre le masse non sospese e migliorare l’agilità dalla Daytona.

La 675 esce dai cancelli della fabbrica equipaggiata con pneumatici Pirelli Supercorsa SP che assicurano prestazioni eccezionali e esaltano le doti ciclistiche del peso piuma di casa Triumph, che con soli 162kg a secco (185kg in ordine di marcia) è la “taglia 40” del mercato motociclistico.

La Daytona, come tutte le altre Triumph, vanta una ampia gamma di accessori che vanno dalle parti in carbonio, allo scarico Arrow slip on, al cambio elettronico quickshifter, al mono Öhlins, fino ad arrivare ai kit racing sviluppati per le competizioni Supersport e Superstock.

Il MY2012 verrà commercializzato allo stesso prezzo del modello precedente, ovvero 11.990 Euro C.I.M.




Triumph festeggia un traguardo memorabile: 500.000 motociclette! (24-05-2011)


2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000



Questo mese Triumph festeggia la produzione di mezzo milione di motociclette realizzate dalla “rinascita” della fabbrica nel 1991.

Fondata nel 1902, Triumph è stata “resuscitata” alla fine degli anni ’80 dall’attuale proprietario, Mr. John Bloor, che ne ha acquisito i diritti sul Marchio con l’intenzione di mantenere vivo un mito del motociclismo mondiale. Obiettivo di Bloor era quello di impiantare uno stabilimento a Hinckley, nel Leicestershire e iniziare a produrre motociclette che fossero moderne e funzionali e che mantenessero l’immortale fascino del marchio Triumph.

La prima motocicletta ad essere assemblata è stata una Trophy 1200cc realizzata per il mercato tedesco nel febbraio del 1991. In quel periodo la fabbrica era in grado di produrre una manciata di motociclette al giorno, molto diverso da quanto succede oggi; infatti Triumph rappresenta uno dei player più forti e interessanti del mercato motociclistico mondiale, conosciuta, apprezzata e premiata per essere una delle aziende più dinamiche del mercato.

Col passare degli anni la produzione si è molto differenziata, passando dai tre modelli basici del 1991 ai 20 del 2011, con una gamma che abbraccia motociclette sensibilmente diverse tra loro, basti pensare alla T100 e alla “Racing Machine” Daytona 675R.

Oggi Triumph conta su 5 stabilimenti che assicurano una produzione annuale di circa 50.000 motociclette, suddivise come dicevamo prima in 20 modelli “oltre 501cc”. Le quote di mercato sono entusiasmanti, con un market share di oltre il 18% in Inghilterra (che ne fanno il marchio numero uno in UK) e posizioni di assoluta leadership in Francia (7,8%) Italia (6,8%) e Germania (5,9%).

Ma chi sarà il fortunato che si porterà a casa la 500.000a Triumph? Semplice, colui o colei che vorrà aggiudicarsela all’asta durante il Goodwood Festival of Speed (http://www.goodwood.co.uk/festival-ofspeed/ welcome.aspx), in calendario il prossimo 1° luglio, a favore di Riders for Health, l’ente di beneficenza inglese che promuove l’assistenza medica nelle più depresse zone rurali africane.

E soprattutto che di che motocicletta si tratta? Ovviamente di un’icona dell’era moderna di Triumph, la Speed Triple 1050cc.

La Speed con telaio 500.000 è stata realizzata in un’esclusiva tonalità in stile “Spider Man” con i grandi occhi che vengono avvolti dalla carrozzeria bianca-rossa-blu. Chi volesse seguire i primi passi della “Speed 500k” non deve far altro che andare su Twitter e digitare Ross Noble, famoso comico inglese, che girerà in lungo e in largo l’Inghilterra per promuovere l’iniziativa di beneficenza fino al 30 maggio, quando terminerà il suo viaggio a Newcastle. Nel video sotto riportato potrete sentire direttamente dalla voce di Ross la presentazione dell'iniziativa:


Video (24Mb)


2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000

2011 Triumph Speed Triple 1050 telaio 500.000​​


Ross Noble, il comico inglese, in sella alla Triumph nr. 500.000. Con la cravatta Nick Bloor figlio di John e nuovo CEO di Triumph


T-Day: 1-2-3 Luglio (13/05/2011)






Siamo giunti alla 13a edizione del T-day, un evento entrato da molti anni nel cuore e nella “pancia” di tutti gli appassionati del Marchio inglese, ma non solo.

Il semaforo verde dell’evento verrà acceso venerdì 1° luglio alle ore 9 con l’apertura del tracciato di Varano de’ Melegari (PR) e l’inizio dei turni liberi e si concluderà domenica 3 alle ore 18.

Condivisione di una passione sarà ancora una volta la parola d’ordine che accumunerà i possessori ci comode e paciose Classiche e Cruisers, che si godranno i panorami della Val di Taro, agli indemoniati piloti delle Speed Triple, delle Street Triple e delle Daytona 675 che cercheranno di raggiungere le migliori prestazioni sul circuito parmense Riccardo Paletti.

Pista ma non solo, infatti nel paddock si svolgeranno molte attività: si potranno effettuare i Test Ride con le Tiger 800 e 800XC, sarà possibile rifarsi il guardaroba e acquistare accessori a prezzi particolari venduti dalle concessionarie o si potrà migliorare la propria tecnica di guida partecipando alla Handling School gratuita gestita dal Motoclub Motofalchi di Milano.

Guest Star sarà lo stunt man Kevin Carmichael, con i suoi spettacoli di extreme riding che sfidano costantemente le leggi della fisica.

Dal punto di vista delle sfide, non solo quelle musicali o eno-gastronomiche tipiche del sabato sera, ma quelle dove le motociclette sono protagoniste, è confermato il contest delle special “La Triumph +” e la gara di lentezza gestita da Triumph Firenze, proprio quando il sole inizierà a sparire dietro le colline che circondano Varano de’ Melegari.

Non mancheranno le iniziative di beneficenza, una tra le tante, il lancio della ruota gestito da Triumph Verona.

Tutte le informazioni sul Triumph Day si possono trovare su www.triumph-day.it, scrivendo a organizzazione@triumph-day.it o telefonando allo 02 9345451.


Nuova gamma colori per le Triumph Classiche 2012 (05/05/2011)

Triumph presenta nuovi colori per Bonneville, T100 e Scrambler, i best seller della gamma Classics, che verranno commercializzati come Model Year 2012 a partire da luglio 2011. La T100, con il suo stile anni ’60, introduce due nuove versioni bicolore, il metallizzato Cranberry Red/New England White e il Graphite/Phantom Black arricchito da una sottile pipeline in oro realizzata a mano. La Bonneville verrà offerta in un’inedita, fresca colorazione metallizzata Aurum Gold, che ben si abbina alle nuove decalcomanie. Chiude il cerchio la Scrambler, proposta nell’aggressivo Matt Black, il nero opaco che andrà a sostituire quello ad oggi disponibile.

Ma le novità non finiscono qui!
Per il 2012 Triumph ha deciso di proporre le Tiger 800 e 800XC con telaio color graphite e non più argento e la nuova America con il Carribean Blue che sostituisce l’Eclipse Blue nella versione bicolore.



MY2012 - Triumph Bonneville "Aurum Gold"​​​​​​​​​​
MY2012 - Triumph Bonneville "Aurum Gold"

MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Graphite/Phantom Black"
MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Graphite/Phantom Black"

MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Cranberry Red/New England White"
MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Cranberry Red/New England White"

MY2012 - Triumph Scrambler 900 "Matt Black"
MY2012 - Triumph Scrambler 900 "Matt Black"



Ecco le nuove Street Triple e Street Triple R MY2012: (28/03/2011)


Dopo tanta attesa ecco svelate le nuove Street Triple e Street Triple R aggiornate esteticamente per il 2011: la modifica più evidente è l'utilizzo del nuovo gruppo ottico della Speed Triple 2011. Da rimarcare anche il nuovo logo "sport" (lo stesso della Daytona 675 R) sul serbatoio e sui fianchetti e l'uso dell'ultima versione della strumentazione 675. Sono state inoltre aggiunte delle piccole paratie nel telaio dietro gli steli della forcella. I dettagli della motocicletta in acciaio cromato sono ora in acciaio satinato come per la Speed Triple 2001: impianto di scarico, paratacchi, riser e contrappesi manubrio. Le colorazioni disponibili sono: Crystal White, Phantom Black e il nuovo Imperial Purple per la Street Triple standard mentre la Street Triple R è disponibile nei colori Diablo Red, Crystal White e Phantom Black.

Tutte quelle che sono le fantastiche caratteristiche del trecilindri e della ciclistica rimangono invariate. Ecco le prime foto (in alcune le motociclette sono dotate di accessori origlinali Triumph):













2011 Triumph Street Triple R










2011 Triumph Street Triple (nuova colorazione Imperial Purlple)




A breve inserirò nuove foto ad alta risoluzione nella pagina della Street Triple.





VAI ALLE NEWS PRECEDENTI (2010-2007)










HOME PAGE 

 








Storia Triumph Special Triumph Speed Triple Bonneville Daytona 675 Street Triple
Tiger Triumph d'Epoca Pubblicità Cataloghi Competizioni Carlo Talamo