fedrotriple.it -  il sito dedicato alle motociclette Triumph e a Carlo Talamo

B O N N E V I L L E     2008 - 2015     ( I N I E Z I O N E )




Il destino della Bonneville era "segnato" già da qualche anno: per rientrare nella normativa Euro 3 era necessario abbandonare i "vecchi" carburatori ed intraprendere la "nuova" strada dell'iniezione elettronica.  Già a metà del 2007 nei pressi dello stabilimento si intravedono i prototipi delle future bicilindriche ad iniezione:


2007 - Bonneville America "laboratorio" con sistema iniezione


L'obbiettivo dei progettisti Triumph era duplice: rendere le bicilindriche conformi alla normativa Euro 3 e allo stesso tempo non intaccare il look retrò ed il carattere del bicilindrico. Entrambi gli obbiettivi sono stati pienamente centrati: il motore a iniezione funziona in modo più pulito di quello a carburatori, l'accensione a freddo è migliorata e l'erogazione è rimasta simile al modello precedente. Lo stile retrò rimane tuttavia inalterato, dato che gli iniettori sono stati abilmente nascosti e grazie ai corpi farfallati progettati in modo tale da sembrare dei carburatori.


2008 Bonneville 2008 Bonneville

  
2008 - Corpi farfallati Bonneville


L’impianto utilizzato per le bicilindriche è fornito dalla Keihin. Nello specifico si tratta del modello 909 EFI, appositamente progettato per le Bonneville, dotato di iniettore posizionato nella parte superiore dove precedentemente era posizionata la membrana a depressione del carburatore. L’afflusso del carburante è garantito dalla nuova pompa immersa nel serbatoio ora più grande per recuperare la capienza persa. Il nuovo impianto di scarico è dotato di due catalizzatori (uno per cilindro) e di due precatalizzatori (quest’ultimi non presenti nella versione america/spedmaster).

Per il resto il bicilindrico rimane invariato con la seguente sensoristica: due sensori MAP (misura la depressione del condotto di aspirazione), due sensori LAMBDA (uno per scarico), il sensore di temperatura olio, due bobine di accensione (versione manovellismo 360°)' una bobina di accensione (versione manovellismo 270°) ed una valvola controllo immissione aria secondaria (SAI).

Il gruppo iniezione è dotato di un controllo del minimo tramite un circuito by-pass di aria. La regolazione del minimo è ancora manuale: la regolazione del by-pass infatti agisce sul passaggio di aria (in by-pass) che va a modificare così la depressione nel cilindro. Questo valore letto dal sensore MAP viene inviato alla centralina che regola di conseguenza l’iniezione di carburante. Tre sono le posizioni predefinite del "minimo": chiuso (a caldo), parzializzato (semifreddo) e aperto (freddo).

La gestione del carico motore (in pratica la quantità di carburante iniettato nei cilindri) è affidata alla centralina che calcola i tempi di iniezione in funzione della sola depressione nei condotti, dalla depressione e dall’apertura della farfalla o dalla sola apertura della farfalla a seconda del grado di apertura della manopola del gas (letto con il potenziometro calettato sulle farfalle).

Per i mercati americani esiste un’ulteriore sistema denominato “calister” che raccoglie i vapori di benzina dal serbatoio. Questi vengono assorbiti da filtri a carboni attivi, ed in condizioni di medio carico (2000-8000 giri) immessi, tramite una elettrovalvola, nei condotti di aspirazione del motore.

I vantaggi dell’iniezione rispetto ai carburatori sono conosciuti: accensioni (anche a freddo) migliorate, emissioni inquinanti ridotte e minor manutenzione rispetto ai carburatori. Il lato “negativo” è il maggior costo, che però fortunatamente Triumph non ha girato al cliente finale visto che il prezzo di listino è rimasto allineato con quello del 2007. Il tutto a parità di prestazioni delle versioni precedenti a carburatori.


Bonneville, Bonneville Black e T100

Per il 2008, oltre al nuovo impianto ad iniezione, le Bonneville adottano un nuovo tappo serbatoio: la guarnizione del tappo di rifornimento è stata riprogettata per facilitarne l’apertura. Gamma colori  2008: Aluminium Silver, Fusion White, Claret ed il classico nero la Bonneville Black.


2008 Bonneville

2008 Bonneville
2008  Bonneville (il cruscotto 2008 è caratterizzato dalla spia MIL - iniezione presente nella parte bassa del tachimetro)

2008 Bonneville 2008 Bonneville 2008 Bonneville 2008 Bonneville
2008 Bonneville 2008 Bonneville 2008 Bonneville
Bonneville Silver
 
Bonneville White
 
Bonneville Claret Red
 


2008 Triumph Bonneville Black

2008 Triumph Bonneville Black
2008  Bonneville Black


Per il modello 2008 l’elegante livrea bicolore della T100 è disponibile in Jet Black con fregi Tornado Red, in Claret con fregi Alluminium Silver, Forest Green con fregi New England White, tutte con filetti dorati, e Jet Black con fregi Tornado Red e filetto argento. Vale la pena ricordare che i filetti della T100 sono disegnati a mano e l’artigiano artefice del lavoro firma la parte inferiore del serbatoio.


2008 Bonneville T100

2008 Triumph Bonneville T100
 
2008 Triumph Bonneville T100 2008 Triumph Bonneville T100 2008 Triumph Bonneville T100
2008  Bonneville T100


2008 Bonneville T100 2008 Bonneville T100 2008 Bonneville T100 2008 Bonneville T100
jet black & tornado red jet black & fusion white claret & aluminium silver forest green & new england white



DATI TECNICI BONNEVILLE STANDARD
MOTORE:
Tipo Bicilindrico parallelo, doppio albero a camme in testa, manovellismo a 360 gradi, raffreddato ad aria
Cilindrata 865 cc
Alesaggio/corsa 90 x 68mm
Rapporto di compressione 9,2:1
Impianto di alimentazione Iniezione elettronica, sequenziale, multipoint con iniezione d’aria secondaria
Scarico Collettori in acciaio inossidabile, doppi silenziatori cromati
Accensione Tipo digitale induttivo con sistema elettronico di gestione del motore
TRASMISSIONE:
Trasmissione primaria A ingranaggi
Trasmissione finale Catena X-ring
Frizione Multidisco a bagno d’olio
Cambio 5 rapporti
Diametro corpo farfallato diam. 36.5mm
Rapporti di trasmissione

Primario: 108/62
1a: 41/15
2a: 37/19
3a: 34/22
4a: 31/24
5a: 29/27

Finale: 43/18
Capacità olio 4,5 litri
CICLISTICA:
Telaio Tubolare in acciaio
Forcellone Doppio braccio, tubolare in acciaio
Ruote Anteriore 36 raggi, 19 x 2,5 "

Posteriore 40 raggi, 17 x 3,5 "
Pneumatici Anteriore 100/90 19

Posteriore 130/80 R17
Sospensioni Anteriore Forcella Kayaba con steli da 41mm, corsa 120mm

Posteriore Due ammortizzatori con molle cromate, regolabili nel precarico, corsa 106mm
Freni Anteriore Monodisco da 310mm, pinza flottante a due pistoncini Nissin

Posteriore Monodisco da 255mm, pinza flottante a due pistoncini Nissin
Strumentazione Tachimetro, contachilometri, parzializzatore, abbaglianti, indicatore, manometro olio, folle, riserva, spia MIL
DIMENSIONI:
Lunghezza 2230mm
Larghezza (manubrio) 740mm
Altezza 1100mm
Altezza sella 775mm
Interasse 1500mm
Rake/avancorsa 28º/110mm
Peso (a secco) 205kg
Capacità serbatoio carburante 16,0 litri
PRESTAZIONI:
(MISURATE ALL’ALBERO - DIN 70020)
Potenza massima 68CV a 7.500 giri/min
Coppia massima 69Nm a 5.800 giri/min



Bonneville "Belstaff edition" and "Ewan McGregor edition"

Per iniziare i festeggiamenti dei 50 anni dalla presentazione della Bonneville T120 al salone di Earls Court del 1958 l'azienda inglese produce due esemplari speciali in collaborazione con due icone inglesi: la star di Hollywood Ewan McGregor ed il marchio Belstaff. Qui di seguito il comunicato stampa e le foto in alta risoluzione delle due motociclette.


TRIUMPH MOTORCYCLES CELEBRATES 50 YEARS
OF THE ICONIC BONNEVILLE
- Belstaff and Ewan McGregor mark the occasion with a bespoke design -


London, U.K, May 2008: Britain’s legendary motorcycle manufacturer, Triumph, is steeped in the history of motorcycling yet remains at the forefront of engineering with some of the most sophisticated production facilities in the world.  One of Triumph’s best-loved bikes, the Bonneville, is celebrating its 50th anniversary in Summer 2008*. 

Cleverly blending traditional British style and charismatic performance, the Triumph Bonneville is the perfect roadster and a modern design classic.  Its unique looks and exhilarating riding experience have made the Bonneville the motorcycle of choice for generations of fast-living individuals including screen idols from Steve McQueen, James Dean and Marlon Brando, through to George Clooney and Nicholas Cage. 

Triumph is marking the occasion by producing two unique one-off designs for the Bonneville, each conceived by an iconic collaborator, synonymous with style and British motorcycling: Hollywood star Ewan McGregor and designer of high-end motorcycling fashion, Belstaff.

Renowned motorcycle enthusiast, Ewan McGregor, has created a design that reflects the Bonneville’s rich heritage.  The design incorporates a copper-plated tank, with black waxed cotton by Belstaff on the seat and side panel and is inspired by one of his own vintage bikes, as well as his love of the legendary motorcycle enthusiast (and Triumph rider), Steve McQueen. 

Ewan explains, “I wanted to use a traditional waxed cotton material as it has such a resonance with the history of style in motorcycling and mix it with the tradition of coppering tanks.  I am a huge fan of Steve McQueen and his films from the 1960s, and the font that I have chosen for the Triumph logo harks back to that golden era of biking."

“This is such an exciting project for me – the Bonneville has to be the ultimate in iconic British motorcycles, so the chance to create my very own design and see it through to production is amazing.”

Belstaff, the leading designer of motorcycling fashion, is also producing a bespoke design of the Bonneville incorporating a sophisticated black and gold colour scheme synonymous with the fashion brand’s identity.  The design also includes a gold seat cowl and a black and gold pannier bag.  In addition Belstaff is also creating a limited-edition biker style jacket to mark the anniversary.  For more information, visit www.belstaff.com. 

Michele Malenotti, owner and designer for Belstaff, comments, “Being at the cutting edge of design for motorcycle fashion, it’s a privilege to be asked to produce a special-anniversary Bonneville.  The Bonneville’s enduring popularity over 50 years is an amazing achievement.  The timeless style and shape of the Bonneville makes it a pleasure to work with.”

The Belstaff limited-edition designed Bonneville will be on display in Belstaff’s flagship stores in London’s Conduit Street, as well as Rome and Milan and available for purchase exclusively in selected stores worldwide later this year.

Your chance to own a piece of motorcycling history
Ewan McGregor’s specially designed bike will be auctioned for his chosen charity, UNICEF for whom he is an ambassador. Further details regarding the auction will be released shortly. 

Introducing the limited-edition Triumph Bonneville

Triumph is also creating a limited-edition 50th anniversary Bonneville.  With a production run of only 650 machines, the special-edition Bonneville will be a must-own for Triumph fans, offering a chance for those enthusiasts not successful in the auction to get involved in the 50th anniversary celebrations.   More details will available on www.triumphmotorcycles.com from late July.


TRIUMPH MOTORCYCLES
Triumph Motorcycles, the iconic British motorcycle marque, is solely owned by John Bloor as part of the Bloor Holdings group of companies.  First established in 1902 and now based in Hinckley, Leicestershire, Triumph is the largest British automotive manufacturer, producing around 50,000 motorcycles a year.

At the heart of Triumph’s philosophy is a commitment to developing truly unique motorcycles that offer a blend of design, character and performance.   The innovation and engineering passion that birthed the iconic Bonneville of the 60’s has today created bikes such as the awesome 2.3 litre Rocket III; the unmistakable Speed Triple and the mould-breaking Daytona 675.

For those who appreciate the brand’s appeal but who don’t yet ride, Triumph offers a comprehensive training package in partnership with BSM.

Triumph currently employs around twelve hundred personnel worldwide and has offices in the UK, America, France, Germany, Italy, Japan, Sweden and Benelux, plus a network of independent distributors.  Triumph has manufacturing facilities in Hinckley, Leicestershire and Thailand. 

BELSTAFF
Back in 1924, Harry Grosberg and his father in law, Eli Belovitch, pooled their talents to produce, for the era, an unparallel collection of waterproofs. Sturdily constructed and cleverly designed to combat the worst of the British weather, these prototypes of today's extensive range soon caught the popular imagination.

Based in Stoke-on-Trent, England, they made capes, leggings, rucksacks, haversacks as well as top quality waterproof clothing for men and women. Progress was swift and sure and in 1927 they began manufacturing their now famous motorcycle clothing from a double texture material.

In 1953 the first Black Prince Motorcycle Suit was made, a design so advanced that production peaked at 40,000 suits per year and it stayed in production for over two decades.

Since the late 90’s, Belstaff has reached new acclaim as a leading fashion brand in Europe worn by famous names including George Clooney, Brad Pitt, Johnny Depp, Angelina Jolie and Sharon Stone.

EWAN McGREGOR
McGregor was brought up in the small town of Crieff, Scotland and went to Morrisons Academy. He attended Guildhall School of Music and Drama in 1988 to study drama. Six months before graduating, he won a leading role in Dennis Potter's six-part BBC series "Lipstick on Your Collar", and has been working steadily ever since.

He made his feature film debut in 1993 in Bill Forsyth's "Being Human". The following year, he earned widespread praise and won an Empire Award for his performance in the thriller "Shallow Grave", which marked his first collaboration with director Danny Boyle.

His major international breakthrough soon followed with the role of heroin addict Mark Renton in Boyle's film version of Irvine Welsh's "Trainspotting" (1996).



2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff Ewan McGregor

2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff Ewan McGregor

BELSTAFF EWAN McGREGOR

2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor
2008 Triumph Bonneville 50th Belstaff 2008 Triumph Bonneville 50th Ewan McGregor


Oltre agli innumerevoli accessori standard per le bicilindriche Triumph, va ricordata la linea ufficiale Sixty8 disegnata da Mr.Martini della Numero Tre Verona. Qui riproponiamo parte della linea presente a catalogo:


2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori
2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori
2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori 2008 Triumph Sixty8 Accessori



M Y 2 0 0 9


La gamma Classic 2009 è svelata ai concessionari in occasione ella “Global Dealer Conference in Birmingham” del 20/07/08, la riunione che ha visto confluire a Birmingham tutti i concessionari e gran parte dello staff Triumph del mondo.

La novità principale della Bonneville MY2009 è il look anni '70 caratterizzato principalmente dalle nuove ruote da 17" in lega a sette razze. Ma fra le novità ci sono anche gli scarichi a tromboncino, il manubrio ridisegnato e più ruotato all'indietro e la sella ribassata. Per l'anniversario dei 50 anni dalla nascita della Bonneville viene costruita una piccola serie "50th". La gamma si arrichisce del nuovo modello SE.


Bonneville T100 50th Anniversary






Nel 2009 è festeggiato il cinquantesimo compleanno della Bonneville presentata appunto nel ’58 ed entrata in produzione nel 1959. Per festeggiare l’evento, Triumph mette in produzione una serie limitata a soli 650 pz (95 dei quali destinati al mercato italiano), numero che rispecchia la cilindrata del motore della Bonneville del '59.

La Bonneville T100 50th Anniversary è disponibile nell’unica colorazione azzurra/arancione che ricorda la mitica Bonnie preunit del ’59. Derivata dalla T100 il modello Anniversary si contraddistingue per la placca commemorativa in ottone montata sul manubrio e dal certificato di originalità firmato dal proprietario di Triumph, Mr.Jhon Bloor. Tra le altre caratteristiche della Bonnie "50th anniversary" vanno ricordati un'esclusiva sella con finiture bianche e logo Triumph dorato, le decals "50th Anniversary" sui fianchetti laterali e coperchio valvole cromato.


Triumph Bonneville 50th Anniversary 1959-2009

2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario

Triumph Bonneville 50th Anniversary 1959-2009

2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario

2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario

Triumph Bonneville 50th Anniversary 1959-2009 Triumph Bonneville 50th Anniversary 1959-2009 2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario


2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario
2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario 2009 Triumph Bonneville 50th Anniversario Triumph Bonneville 50th Anniversary 1959-2009
2009 Bonneville T100 50th Anniversary



Bonneville, Bonneville T100 e Bonneville SE

La Bonnie guadagna il look anni ’70 con le nuove ruote da 17" in lega a sette razze ed una nuova disposizione più ergonomia. Ma fra le novità ci sono anche gli scarichi a tromboncino, il manubrio ridisegnato e più ruotato all'indietro, la sella ribassata di 25mm con il logo Triumph stampato in bianco, il canotto di sterzo più chiuso di 2° (con la relativa avancorsa che passa da 117 a 106mm) ed i parafanghi più corti (ereditati dalla sportiva Thruxton). Altre misure importanti che cambiano sono l'interasse (da 1500mm a 1490mm), l'altezza della sella (da 790 a 740 mm) ed il peso dichiarato da 205 a 200 kg.

La nuova ruota da 17" è la cosa che più trasforma la nuova bonnie garantendo una migliore agilità rendendo la guida ancora più facile e divertente.


2009 Bonneville

2009 Triumph Bonneville Black

2009 Triumph Bonneville
2009 
Bonneville


La gamma delle classiche moderne si arricchisce della nuova Bonneville SE che si differenzia dalla Bonnie MY2009 per il serbatoio con logo cromato, carter alluminio satinati ed il contagiri aggiuntivo. Le colorazioni disponibili sono: bicolore Pacific Blue/Fusion White o Jet Black.


2009 Triumph Bonneville SE

2009 Triumph Bonneville SE
2009 
Bonneville SE


Per chi invece preferisce le Bonneville dal look anni '60, la Bonneville T100, con i cerchi a raggi, rimane in produzione per il 2009 con minime modifiche e la nuova colorazione blu e bianca.


2009 Triumph Bonneville T100
2009 
Bonneville T100


Bonneville Heuer

Triumph e TAG Heuer (rinomato brand svizzero per la realizzazione di orologi), presentano l’ultima novità al pubblico di appassionati motociclisti: la Bonneville versione “Heuer”. La TAG Heuer Bonneville presenta una livrea esclusiva blu/arancione ispirata alla Porsche guidata dal mitico Steve McQueen nel film Le Mans, che a sua volta ha ispirato la grafica del modello Monaco 40° anniversario.








La ragione dell’accordo tra i due brand va ricercata nella passione per Steve McQueen, un’icona del cinema, un personaggio immortale e soprattutto un vero amante dei motori. La Triumph Bonneville Special TAG Heuer, presentata recentemente a Parigi da Lewis Hamilton, il pilota di Formula 1 campione del mondo nel 2008 e testimonial TAG Heuer, sarà visibile in alcuni dei migliori negozi TAG Heuer d’Europa.

“Siamo onorati di ricoprire un ruolo importante in questo progetto. La Triumph Bonneville e il TAG Heuer Monaco sono oggetti senza tempo, che festeggiano rispettivamente il 50° e 40° anniversario celebrando il mito di Steve McQueen, un personaggio che ha segnato un’epoca, che amava indossare il Monaco e che è entrato nel nostro DNA, in virtù della passione che aveva per le nostre motociclette”. Questo il commento di Neil Morley, Head of Brand Communications in Triumph.





2009 Triumph Bonnevielle Heuer 2009 Triumph Bonnevielle Heuer


La Triumph Bonneville TAG Heuer, presentata recentemente a Parigi da Lewis Hamilton, il pilota di Formula 1 campione del mondo nel 2008 e testimonial TAG Heuer, sarà visibile in alcuni dei migliori negozi TAG Heuer d’Europa.




M Y 2 0 1 0


In occasione del salone EICMA del 2009, la Triumph presenta una versione speciale della Bonneville T100 denominata SIXTY. Si tratta sostanzialmente di una Bonneville T100 con verniciatura bicromatica che prende spunto dalle colorazione della mitica Bonnie 650 degli anni '60.


2010 Triumph Bonneville SIXTY




2010 Bonneville T100 SIXTY


Altra versione presentata in occasione del salone EICMA del 2009 è la Bonneville T100SE: si tratta della versione “All Black” con i carter motore neri, la sella completamente liscia e la carrozziera in Jet Black. Il listino della casa inglese allarga il numero delle bicilindriche dotate di ruote a raggi e del cerchio da 19" all'anteriore.

La Bonneville T100SE sarà disponibile sul mercato solo da aprile 2010 a 8.900 euro. Questa mossa sembra essere dettata dal fatto che la nuova versione con i cerchi in lega da 17mm non è apprezzata da tutto il pubblico. La T100 Black diventa così un ottima base di partenza per creare una special su base Bonneville.

2010 Triumph Bonneville T100 SE

2010 Triumph Bonneville T100 SE
2010 Bonneville T100 Black



Il resto della gamma rimane sostanzialmente invariata se non per la nuova gamma colori.


2010 Triumph Bonneville
2010 Triumph Bonneville T100 - Thruxton - Scrambler


2010 Triumph Bonneville
2010 Triumph Bonneville T100 - Bonneville SE - Bonneville


2010 Triumph Bonneville
2010 Triumph Scrambler - Bonneville


2010 Triumph Bonneville
2010 Triumph Bonneville


2010 Triumph Bonneville SE
2010 Triumph Bonneville SE


2010 Triumph Bonneville T100 2010 Triumph Bonneville SE 2010 Triumph Bonneville
Bonneville T100
Bonneville SE          
Bonneville



2010 Triumph Bonneville T100

2010 Triumph Bonneville T100

2010 Triumph Bonneville T100
2010 Triumph Bonneville T100


Nel corso del 2010, attorno al mese di giugno, la Bonneville perde la corda del contachilometri a favore di un contachilometri elettronico. I nuovi strumenti incorporano anche le spie di servizio e sono collegati alla centralina con la nuova linea CAN BUS per un dialogo continuo.  Questa modifica, richiesta in parte dalle future norme di omologazione, permette alla centralina di leggere la velocità del veicolo per eventuali logiche future. L'impianto elettrico è semplificato (meno cablaggi) e allo stesso tempo c'è una riduzione dei costi di produzione.

La "nuova" versione è disponibile dal mese di giugno: oltre al nuovo cruscotto presenta anche una nuova sella con il bordino bianco.



M Y 2 0 1 1


Le novità della gamma Modern Classic per il 2011 vengono svelate in occasione del salone INTERMOT di Colonia del 06/10/2010: si tratta delle nuove America e Speedmaster. Annunciati nuovi colori per la Bonneville SE 2011 che verrà proposta anche in una versione bicolore Phantom Black/Intense Orange, mentre la T100 sarà disponibile in un elegantissimo bicolore Vintage Cream/Chocolate. A metà dell'anno 2010, con largo anticipo, vengono svelati le nuove colorazioni 2012.

Le Bonneville (standard, SE e T100), ad inizio 2011, rimangono quindi invariate rispetto ai modelli 2010 se non nelle colorazioni.


2011 Triumph Bonneville SE
2011 Triumph Bonneville SE nella nuova colorazione Intense Orange/Phantom Black


2011 Triumph Bonneville T100


M Y 2 0 1 2


Nel mese di maggio 2010, il giorno 5 per la precisione, Triumph presenta nuovi colori per Bonneville, T100 e Scrambler, i best seller della gamma Classics, che verranno commercializzati come Model Year 2012 a partire da luglio 2011.

La T100, con il suo stile anni ’60, introduce due nuove versioni bicolore in aggiunta al classico Black: il metallizzato Cranberry Red/New England White e il Graphite/Phantom Black arricchito da una sottile pipeline in oro realizzata a mano.

La Bonneville verrà offerta in un’inedita, fresca colorazione metallizzata Aurum Gold (che affianca il classico Phantom Black), che ben si abbina alle nuove decalcomanie.

La Bonneville SE - che ricordiamo si differisce dalla versione standard per il doppio strumento circolare (che include anche il contagiri), per i fregi cromati sul serbatoio e per i coperchi motore in alluminio satinato - è disponibile in versione monocromatica Phantom Black o negli accattivanti bicolore Intense Orange/Phantom Black o Pacific Blue/Fusion White con dettagli realizzati a mano.

Inoltre va ricordato per il 2012 l'edizione limitata "Bonneville Steve McQueen" presentate “live” a Eicma 2011 in occasione della Press Conference Triumph (vedi informazioni più sotto).

MY2012 - Triumph Bonneville "Aurum Gold"

MY2012 - Triumph Bonneville "Aurum Gold"​ ​​​​​​​​​
MY2012 - Triumph Bonneville "Aurum Gold"

MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Graphite/Phantom Black"
MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Graphite/Phantom Black"

MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Cranberry Red/New England White"

MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Cranberry Red/New England White"
MY2012 - Triumph Bonneville T100 "Cranberry Red/New England White"


MY2012 - Triumph Bonneville T100 Black
MY2012 - Triumph Bonneville T100 Black


MY2012 - Triumph Bonneville SE
MY2012 - Triumph Bonneville SE


MY2012 - Triumph Bonneville SE

MY2012 - Triumph Bonneville SE
MY2012 - Triumph Bonneville SE



Bonneville Steve McQueenTM Edition

Si sa che Triumph ha una passione per il cinema e in particolar modo per un mito hollywoodiano di nome Steve McQueen: per rafforzare il legame tra l’attore/pilota e il marchio inglese è nata la Steve McQueen™ Edition.

Realizzata su base T100, questa motocicletta è realizzata in edizione limitata con soli 1.100 esemplari per il mercato mondiale. Ogni proprietario potrà leggere il numero dell’esemplare acquistato su una placchetta posta alla base del manubrio.


2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012
Steve McQueen Edition MY2012


Il design della McQueen è ispirato alla Trophy TR6 co-protagonista del film “La grande fuga” e trasmette un’immagine decisamente accattivante: colorazione opaca delle sovrastrutture Matt Khaki Green, grafiche con carattere military e soprattutto la prestigiosa firma dell’attore sui fianchetti, sotto la sella monoposto abbinata al portapacchi.


2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012   2011 Bonneville Steve McQueen Edition MY2012

Steve McQueen Edition MY2012


La parte inferiore della McQueen è protetta da un para coppa forato mentre all’anteriore si mette in bella mostra il piccolo faro anteriore nero, preso a prestito dalla sorella Scrambler. Neri sono anche i cerchi e i mozzi, il manubrio, gli specchi retrovisori, le molle degli ammortizzatori posteriori e i supporti del parafango anteriore.

Le Bonneville Steve McQueen è stata presentate “live” a Eicma 2011 in occasione della Press Conference Triumph del 8 novembre allo stand H26, pad.14, ore 12.30:




Bonneville Steve McQueen Edition MY2012 all'EICMA 2011 (foto motociclismo.it)


Triumph Bonneville T100 -  110° anniversario

Nel 2012 Triumph compie 110 anni, poteva mancare una motocicletta "Anniversary?" La Bonneville T100 110° Anniversary è annunciata nel nostro mercato con un comunicato stampa datato 16 marzo 2012. Il prezzo di listino è fissato a 9.650€.


2012 Triumph Bonneville T100 110° anniversario



2012 Triumph Bonneville T100 110° anniversario



M Y 2 0 1 3

Per il 2013 la gamma Bonneville vede la fusione tra la Bonneville e la Bonneville SE: rimane solo il modello Bonneville che però guadagna il badge sul serbatoio e nuove colorazioni.  La gamma Bonneville è quindi composta dalla Bonneville e dalla Bonneville T100.

La gamma 2013 è annunciata nel corso del 2012 attraverso due comunicati stampa:


Comunicato stampa del 09 agosto 2012

La Bonneville sarà disponibile anche in Imperial Purple/White e Intense Orange/Phantom Black e sarà interessata da alcuni importanti aggiornamenti estetici: il ritorno del badge sul serbatoio (che sostituisce la decal) e la nuova finitura della calettatura del raffreddamento ad aria - più estesa verso il basso - che darà un look ancora più retrò all’insieme.

Triumph ha deciso di razionalizzare la produzione e la scelta più logica è stata quella di “fondere” la Bonnie con la SE: per questo la La Bonneville SE non verrà più commercializzata come MY2103.



Comunicato stampa del 17 agosto 2012

Grande novità per Bonneville e Bonneville SE, che si fondono in un modello unico. Eleganza è il must: la decal Triumph sul serbatoio lascia il posto a un fregio cromato e per ottenere linee essenziali e pulite il tubo di raccordo dell’olio diventa nero e in gran parte nascosto sotto il telaio. La nuova Bonneville è proposta in Phantom Black o nel brillante Crystal White e nelle colorazioni two tone Intense Orange/Phantom Black e Imperial Purple/Fusion White: un colore che avrà qualcosa da dire anche al pubblico femminile!

Anche la Bonneville T100, con i suo inconfondibili cerchi a raggi, viene proposta nei colori two tone Graphite/Phantom Black e Cranberry Red/Fusion White. Le colorazioni two tone di Triumph sono un esempio unico di attenzione ai dettagli e rispetto dell’artigianalità che da sempre contraddistinguono la casa britannica. Tutti i filetti di colore che rifiniscono la doppia tonalità delle moto sono infatti verniciati a mano. Completa la gamma delle Bonneville T100 la T100 Black, che non ha certo bisogno di presentazioni.



Con il secondo comunicato stampa, del 17 agosto, sono divulgate alcune immagini:


2013 Triumph Bonneville
 MY2013 - Bonneville Intense Orange/Phantom Black


2013 Triumph Bonneville
 MY2013 - Bonneville Imperial Purple/Fusion White



2013 Triumph Bonneville
MY2013 - Bonneville Crystal White

2013 Triumph Bonneville
MY2013 - Bonneville Intense Orange & Phantom Black

2013 Triumph Bonneville
MY2013 - Bonneville Phantom Black

2013 Triumph Bonneville T100
 MY2013 - Bonneville T100 Cranberry Red/Fusion White



In occasione della fiera "Moto Days" tenutasi a Roma dal 7 al 10 marzo sono annunciate per il nostro mercato due special in edizione limitata per Bonneville e Bonneville T100.


Bonneville e Bonneville T100 SE

La prima special, su base Bonneville, con il suo caratteristico motore da 865cc, lo stile retrò, i dettagli cromati e i cerchi in lega d’alluminio, si veste di un telaio Cranberry Red con dettagli Matt Black, che catturerà sicuramente l’attenzione di tutti.

Sul davanti sono montati nuovi indicatori di direzione e nuovi sostegni cromati per il fanale come sulla Thruxton, mentre nella parte posteriore troviamo un nuovissimo maniglione passeggero e paracoppa neri. Specchietti neri dallo stile contemporaneo completano il nuovo look. Un design originale anche per la sella, con nuove cuciture e copertura in vinile.

2013 Triumph Bonneville SE Telaio Cranberry Red

2013 Triumph Bonneville SE Telaio Cranberry Red


2013 Triumph Bonneville SE Telaio Cranberry Red

La nuova Bonneville SE è già disponibile nelle concessionarie, in tiratura limitata di 50 pezzi per l’Italia. Il prezzo è di €8.755


Ancora più esclusiva la versione special della Bonneville T100, con i suoi inconfondibili cerchi a raggi, che si presenta in un’originale colorazione grigio perla, con filettature di colore argento. Questa versione è destinata unicamente al mercato italiano e realizzata in 50 pezzi. Il prezzo è di €9.990

2013 Triumph Bonneville T100 Pearl Grey

2013 Triumph Bonneville T100 Pearl Grey

2013 Triumph Bonneville T100 Pearl Grey



M Y 2 0 1 4

La gamma Bonneville 2014 è composta da quattro differenti modelli: Bonneville (look anni ’70 con cerchi in lega da 17”), Bonneville T100 (look anni ’60 con cerchi a raggi da 17” al posteriore e 19” all’anteriore), la Bonneville T100 Black e l’inedita Bonneville T100 Special Edition che riprende le colorazioni della Bonneville T140w TSS del 1982.

Novità comuni a tutta la gamma sono la nuova lavorazione sul blocco cilindri e sulle alette di raffreddamento della testa del cilindro (non visibile in tutte le foto qui riportate: probabilmente qualche modello è stato fotografato con il motore precedente), le alette del radiatore dell’olio nere ed i nuovi silenziatori con sound ottimizzato.

Altre modifiche sono invece specifiche per i differenti modelli. La Bonneville guadagna una sella di nuova concezione, con materiale vinilico a contrasto, cuciture bianche e imbottitura migliorata oltre al maniglione nero. La Bonneville T100 invece ha il maniglione e paracatena cromati oltre alla nuova imbottitura della sella per un comfort superiore.

Le colorazioni disponibili per la Bonneville sono le monocromatiche Lunar Silver e Phantom Black a cui aggiunge per il 2014 l’affascinante combinazione Crystal White / Sapphire Blue con filettature verniciate a mano. La T100 è disponibile nelle colorazioni Jet Black / Cranberry Red e Fusion White / Aurum Gold.

I Model Year 2014 sono presentati alla stampa il 30 agosto 2013.


2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville

2014MY Triumph Bonneville
MY2014 - Triumph Bonneville



2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100

2014MY Triumph Bonneville T100 2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100 2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100 2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100 2014MY Triumph Bonneville T100
2014MY Triumph Bonneville T100 2014MY Triumph Bonneville T100
MY2014 - Triumph Bonneville T100



La Bonneville T100 Black è caratterizzata dal look total black: carter motore neri, mozzi e contorni dei cerchi neri, manubrio nero,molle dell’unità di sospensione posteriore nere, alette del radiatore dell’olio e sostegni del parafango neri, specchietti con finitura nera e, indovina, un’elegante colorazione Jet Black, nera naturalmente.

2014MY Triumph Bonneville T100 Black

2014MY Triumph Bonneville T100 Black

2014MY Triumph Bonneville T100 Black
MY2014 - Triumph Bonneville T100 Black



Bonneville T100 Special Edition

Questa Triumph T100 in edizione limitata si ispira a una delle ultime Bonneville uscite dalla linea di produzione di Meriden nel 1982: la T140w TSS. La caratteristica colorazione Jet Black e Lunar Silver conferisce alla Bonneville un look davvero unico: il serbatoio e i pannelli laterali neri con doppie filettature dorate verniciate a mano creano un piacevole contrasto con il parafango anteriore e posteriore color argento con strisce centrali in tonalità Jet Black e filettature dorate. Come la T100, anche questa Special Edition è arricchita dalla nuova lavorazione sulle alette di raffreddamento della testa del cilindro, dalle alette del radiatore dell’olio nere e da un silenziatore dal suono più gutturale e profondo.

Per completare il look retrò, la Special Edition ha un maniglione cromato, specchietti neri e una finitura satinata per i coperchi di frizione, pignone, alternatore e distribuzione.

Prodotta in edizione limitata, la Bonneville T100 SE MY2014 è disponibile in solo 90 esemplari disponibili per il mercato italiano.


2014MY Triumph Bonneville T100 SE

2014MY Triumph Bonneville T100 SE
2014MY Triumph Bonneville T100 SE
MY2014 - Triumph Bonneville T100 SE



2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS)
2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS) 2014 Triumph Bonneville T100 Special Edition (TSS)
MY2014 - Triumph Bonneville T100 SE




1982 - Bonneville T140w TSS



M Y 2 0 1 5


Il 30 settembre 2014, in occasione del 50° salone motociclistico Intermot di Colonia, la casa di Hinckley presenta tre versioni speciali della sempre verde Bonneville: Bonneville Newchurch, Bonneville Spirit e Bonneville T214.


Bonneville Newchurch Special Edition

Ogni anno una cittadina nelle montagne dell’Austria ospita il festival più importante di Triumph, che riunisce migliaia di Triumphisti da ogni parte del mondo. Per celebrare questa passione Triumph ha deciso di realizzare la nuova Bonneville Newchurch Special Edition. Questo modello offre nuove colorazioni dal look contemporaneo, un’innovativa sella ribassata e fantastici dettagli all-black.

Il serbatoio, magistralmente verniciato a mano con un design di nuova concezione che ne sottolinea le linee classiche e inconfondibili, è abbellito dal nuovo logo Triumph. L’edizione speciale è disponibile in Cranberry/Red / Pure White o Sapphire Blue / Pure White, con dettagli neri verniciati a mano. Per celebrare l’universo delle custom, la Bonneville Newchurch sfoggia parafanghi, supporto fari, manubrio, specchietti retrovisori e molle in tinta scura. A completare la trasformazione ci pensano i cerchi in lega a sette razze neri con strisce a contrasto verniciate a mano.

Il risultato è una Bonneville del fascino più marcato e dal forte impatto visivo, il punto di partenza ideale per proseguire e rendere ancora più estrema la customizzazione. Il cuore pulsante della Bonneville Newchurch è il classico bicilindrico parallelo da 865cc ad iniezione e raffreddato ad aria.

La nuova Bonneville Newchurch sarà disponibile dal Marzo 2015 al prezzo di 8.600€ (qui il comunicato stampa ufficiale).


2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 - Bonneville Newchurch MY2015



2014 MY2015 Triumph Bonneville Newchurch Special Edition
2014 - Bonneville Newchurch MY2015 - VIDEO (226 Mb)






Bonneville Spirit Special Edition

Sin da quando fu presentata per la prima volta nel 1959, i motociclisti hanno amato customizzare la Triumph Bonneville per conferirle uno stile unico. Nel corso degli anni la Bonneville ha dato vita a innumerevoli custom, dalle vincitrici dei record di velocità su terra alle special più moderne.

La caratteristiche di questo nuovo modello che colpisce maggiormente è l’esclusiva colorazione Spirit Blue / Nwe England White su serbatoio e parafango posteriore. Le cuciture bianche abbelliscono il coprisella testurizzato, creando un piacevole contrasto con la verniciatura Jet Black applicata sul pannello laterale e sul parafango anteriore. Sul serbatoio, il tradizionale fregio lascia il posto alla più recente scritta Triumph per un tocco di contemporaneità.

Diversi componenti vengono riproposti in tinta scura: manubrio, alloggiamenti degli specchietti retrovisori, copri motore, mozzi e contorno dei cerchi. E per completare il look, il modello monta silenziatori corti derivati dalla Bonneville, un faro anteriore nero e compatto derivato dalla Scrambler e un parafango posteriore derivato dalla Thurxton.

La Bonneville Spirit sarà disponibile nelle concessionarie a partire da marzo 2015 al prezzo di 9.890€ (qui il comunicato stampa ufficiale).


2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition
2014 - Bonneville Spirit Special Edition MY2015



2014 MY2015 Triumph Bonneville Spirit Special Edition
2014 - Bonneville Spirit MY2015 - VIDEO (190 Mb)




Bonneville T214 Limited Edition (1000pz)

La Bonneville T214 Limited Edition celebra le imprese del pilota texano Johnny Allen e la sua strepitosa streamliner Cee-Gar con motore Triumph che, nel 1956, conquistò il primo di molti record di velocità su terra sulle Salt Flats di Bonneville, con una velocità massima media di 345,06 km/h (214 mph).

Il Texas Cee-Gas, uno streamliner aerodinamico col motore di una Triumph Thunderbird da 650cc alimentato a metano, fu costruito dal pilota di linea J.H. “Stormy” Mangham e dal concessionario ed esperto di tuning di Fort Worth Jack Wilson (incluso nella Motorcycles Hall of Fame nel 2001), e pilotato dalla leggenda texana  Johnny Allen.

Il 6 settembre 1956, gli incaricati AMA e FIM osservarono Allen fissare il record di velocità assoluto su motocicletta alla strabiliante velocità di 345,06 km/h. La leggendaria Triumph Bonneviell del 1959 deve il suo nome proprio alla straordinaria impresa compiuta dal team di Texax Cee-Gar.

Il record di 345,06 km/h rimase imbattuto fino al 1962, quando Bill Johnson spinse la streamliner Dudel Triumph alimentata a nitro metano fino al nuovo record di 361,43 km/h.

La nuova Bonneville T214 Limited Edition, sviluppata sulla base della T100 Black, rende omaggio a quel primo, incredibile record di velocità su terra. La colorazione Caspian Blue / Pure White interamente applicata a mano è rifinita dal dettagli di una bandiera a scacchi bianche e rossi, come quella sul Texas Cee-Gas del 1956. Il parafango posteriore corto, insieme ai contorni dei cerchi, al manubrio e alle molle della sospensione posteriore in tinta scura, contribuisce all’aspetto autentico e classico della moto, esaltando dalle cuciture rosse e dalla sella e da un faro anteriore più piccolo.

La T214, la cui produzione sarà limitata a 1.000 esemplari numerati, ha un prezzo di 10.190€ e sarà disponibile da ottobre 2014 in tutte le concessionarie Triumph (qui il comunicato stampa ufficiale).


2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition

2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition
2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition 2014 MY2015 Triumph Bonneville T214 Limited Edition
2014 - Bonneville T214 Limited Edition MY2015 - Nr.001



Per la stagione autunno/inverno 2014 sarà inoltre introdotta una gamma di abbigliamento, composta dalla giacca “Speed Record”, t-shirt, polo felpe e capellini, dedicata ai record di velocità su terra, in onore della T214 e del Cee-Gar:


2014 Triumph Clothing T214 Limited Edition

2014 Triumph Clothing T214 Limited Edition

2014 Triumph Clothing T214 Limited Edition2014 Triumph Clothing T214 Limited Edition2014 Triumph Clothing T214 Limited Edition
2014 - Abbigliamento T214



La Bonneville "standard" è disponibile nelle colorazioni Lunar Silver, Phantom Black e Crystal White / Shappire Blue, mentre la Bonneville T100 guadagna le due nuove colorazioni Aluminium Silver / Jet Black (?) e Caspian Blue / Jet Black che si aggiungono alle precedenti Jet Black / Cranberry Red e Fusion White / Aurum Gold. Invariata la Bonneville T100 Black.



2014 Triumph Bonneville MY2015

2014 Triumph Bonneville MY2015

2014 Triumph Bonneville MY2015
Triumph Bonneville MY2015 (Crystal White / Shappire Blue)



2014 Triumph Bonneville MY2015

2014 Triumph Bonneville MY2015

2014 Triumph Bonneville MY2015
2014 Triumph Bonneville MY2015
Triumph Bonneville T100 MY2015



2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015
2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015
2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015
2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015 2014 Triumph Bonneville MY2015
Triumph Bonneville T100 MY2015



TORNA ALLA PAGINA FUORI PRODUZIONE

HOME PAGE





fedrotriple.it - il sito dedicato alle motociclette Triumph e a Carlo Talamo - Copyright © 2003-2015 by Sandro Zornio
Tutti i diritti riservati -  Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.