fedrotriple.it -  il sito dedicato alle motociclette Triumph e a Carlo Talamo

T H U N D E R B I R D     M Y 2 0 0 9 - 2 0 1 5



Triumph Thunderbird 1600cc - MY2009

Dopo sessant’anni dalla presentazione della mitica Thunderbird del 1949, immortalata con Marlon Brando ne “Il selvaggio”, questo glorioso nome torna su una bicilindrica inglese, enfatizzato dal glorioso logo T-Bird posto nel pannello comandi del serbatoio.



2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 - Thunderbird (foto ufficiale Triumph)



Dopo l’innovativa bicilindrica da 650cc, che definì nuovi standard in fatto di prestazioni e maneggevolezza negli anni ’50, il nome "Thunderbird" fu per un breve periodo riutilizzato nei primi anni 80. Successivamente questo glorioso nome è stato utilizzato dal 1995 per identificare la nuova trecilindri classica. In particolare, per molti amanti del marchio inglese questo nome riporta la mitica Thunderbird Sport in produzione dal 1998 che fece sognare schiere di appassionati.

La nuova Thunderbird del 2009 è una cruiser caratterizzata dalla trasmissione finale a cinghia dentata (l’ultima Triumph con questo tipo di trasmissione risale al 1922) e dall’inedito bicilindrico parallelo da 1600cc (1597cc per la precisione). Questa motocicletta va a coprire il vuoto di gamma Triumph fino ad ora esistente fra le “piccole” America e Speedmaster da 865cc e la Rocket III da 2300cc.

Riportiamo alcune parole di Alan Cathcart, uno dei giornalisti e tester più letti e stimati del mondo ed il primo “estraneo” a guidare la moto nei dintorni della sede del reparto spagnolo di ricerca e sviluppo dell’azienda.

Triumph continua a riscuotere successi producendo moto che sono ineguagliabili. Nessun altro riesce a fare qualcosa di lontanamente simile ai vari modelli nella sua gamma di prodotti – basti pensare alla Daytona 675, alla Rocket III, alla Speed Triple, alla Bonneville e ora alla cruiser Thunderbird 1600. Non solo è una cruiser spinta da un bicilindrico parallelo in un mercato altrimenti popolato unicamente da bicilindrici a V, è anche molto diversa da guidare rispetto ad Harley e simili, con un look originale e personale. È una moto dalla presenza forte ed è perfetta per i lunghi viaggi. La Thunderbird è una moto che si pone a distanza notevole da qualsiasi altro prodotto del genere, mai realizzato negli Stati Uniti o in Giappone. È una cruiser maneggevole e potente, senza tuttavia risultare sportiva...

Ricordiamo che attualmente (2009) la Thunderbird è l'unica cruiser al mondo ad essere mossa da un bicilindrico parallelo.

2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc




PROGETTO e ANTICIPAZIONI


Già nel 2007 MCN aveva pubblicato le foto dei primi prototipi nei dintorni di Hinckley. Con le prime indiscrezioni si prefiguravano le caratteristiche del nuovo modello: bicilindrico 1500/1600cc e trasmissione a cinghia. Altri prototipi in forma quasi definitiva sono stati fotografati nei primi mesi del 2008.


2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
Prototipo 2007 (MCN) Prototipo 2008


2009 Thunderbird 1600
2009 - Thunderbird 1600 (preserie con accessori)




La prima apparizione della Thunderbird 1600 avviene il 20 Luglio 2008 in occasione della Global Dealer Conference, la riunione che ha visto confluire a Birmingham tutti i concessionari e gran parte dello staff Triumph del mondo.

In Italia è stata mostrata in occasione dell’EICMA 2008 svoltosi a Milano nella seconda settimana di Novembre.



2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2008 EICMA - Motore Thunderbird sezionato ed altri particolari


I cerchi a 5 razze, in alluminio, da 19x3.5 l’anteriore e 17x6.0. Triumph ha collaborato con Metzeler per sviluppare una gomma dal profilo ad hoc del pneumatico posteriore.

Le linee, frutto dalla matita dell’americano Tim Prentice sono massicce ma pulite, pensate per esaltare al massimo il nuovo propulsore T-16. Tim Prentice ha iniziato a lavorare sul progetto Thunderbird sport nell'agosto del 2004.

Tim Prentice è il proprietario quarantacinquenne di Motonium, uno studio di design di moto nel sud della California. È californiano di nascita e motociclista da sempre: ha iniziato a costruire café racer quando studiava progettazione di veicoli al prestigioso Art Center College of Design di Pasadena.

Ha lavorato a diversi progetti Triumph ed è stato il principale designer della nuova Thunderbird. A Tim fu chiesto di realizzare alcune bozze iniziali del concept nel lontano agosto 2004. L’intervallo di quasi cinque anni tra il concept e la produzione della moto finale è stato un po’ più lungo della media, ma creare una nuova moto da zero richiede sempre molto tempo. Anche lavorando di fretta ci vogliono un paio d’anni. Gran parte delle “bozze” di Tim sono in realtà disegni CAD in due e tre dimensioni, che prepara nel suo studio a Redondo Beach.

Quando lo sviluppo raggiunge le fasi finali, si reca in Inghilterra dove lavora con dedizione, all’antica, scolpendo a mano un modello in argilla in scala reale. “Non c’è niente di meglio dell’argilla,” spiega; “per capire come la luce si poserà sulla moto o per rendersi conto di come sarà salirci in sella.” Una volta ultimato il modello in argilla, ne viene eseguita una scansione ottica che viene in seguito convertita in un formato CAD tridimensionale: questi dati servono per ottenere la lavorazione della moto finita.

Tim è inoltre responsabile di una gamma di oltre 100 accessori ufficiali progettati  appositamente per la Thunderbird e creati in concomitanza con la moto per un’adattabilità e un aspetto perfetti. Si è occupato anche della Rocket III Touring e della Bonneville 2009 ed è attualmente impegnato a diversi progetti top secret che vedranno la luce nei prossimi anni.




Tim Prentice il designer che ha fissato le linee della nuova bicilindrica inglese


Il motore è l’inedito bicilindrico parallelo da 1.597cc, a iniezione elettronica, raffreddato a liquido, con cambio a 6 marce con ultima marcia overdrive (ingranaggi elicoidali) e trasmissione a cinghia. Con corsa e alesaggio di 103.8 x 94.3mm. Il manovellismo a 270° premia l’erogazione di coppia tanto che il motore è in grado di sviluppare 146Nm di coppia massima al regime di 2750 giri/min. Il valore di potenza massima dichiarato è 84CV a 4850 giri/min per un peso di 339 kg. Questi due dati già vi possono dare l’idea del carattere della nuova T-bird. Ma basta osservare il reparto sospensioni (forcella Showa da 47mm all'anteriore) o l'impianto frenante (due dischi anteriore da 310mm e pinze a quattro pistoncini) per realizzare che non siamo di fronte ad una tranquilla cruiser... Il grosso bicilindrico parallelo si rivela corposo sin dai 1.000 giri, dove spinge subito fluido e costante, dando il meglio fino a 4.000 giri. Oltre questa soglia il motore di rivela fluido senza picchi di potenza.


La nuova centralina elettronica dispone di due mappature preimpostate: una soft che permette di risparmiare carburante ed una full-power. La scelta dell'utilizzo della mappatura più adatta viene gestita dal cervello elettronico della moto in funzione del comando dato dal pilota tramite la manopola del gas: ad una apertura parziale è scelta un'erogazione dolce ed un basso consumo di carburante, mentre ad un'apertura del comando del gas più "brutale" la centralina risponde con mappa full-power.


2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc

2009 Triumph Thunderbird 1600 cc

Triumph Thunderbird


Per la nuova Thunderbird sarà disponibile una vasta gamma di accessori dalle borse al sistema ABS. La lista di accessori è praticamente infinita e permetterà di cucirsi la Thunderbird addosso, sia che si desideri una cruiser tutto relax e turismo, sia che si preferisca lo stile muscoloso delle hot-rod, per il quale è stato sviluppato uno specifico kit "big bore" da 1.700cc innalzando il valore di potenza massima da 85 a 100 CV e quello di coppia massima da 14,89 kgm a 16,83 kgm! Previsti anche due tipi di scarichi aftermarket, più corti o più lunghi di quelli di serie, che donano alla Thunderbird un sound coinvolgente. 



2009 Triumph Thunderbird 1600 cc

2009 Triumph Thunderbird 1600 cc

2009 Triumph Thunderbird 1600 cc



Immagini ufficiali tratte dalla cartella stampa Triumph:


2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin
2009 Triumph Thunderbird 1600 twin 2009 Triumph Thunderbird 1600 twin



PRODUZIONE

La produzione inizia nel maggio del 2009 mentre la nuova Thunderbird è disponibile in tutte le Concessionarie Ufficiali Triumph dal mese successivo a 13.990 euro su strada, e da settembre in versione ABS, a 14.590 euro su strada. Jet Black, Pacific Blue & Fusion White, Alluminium Silver & Jet Black sono le colorazioni disponibili.

Nel mese di luglio la Thunderbird 1600 è stata votata dalla la rivista americana Cycle Word la miglior cruiser dell’anno 2009. L’importanza del premio ottenuto è ancora maggiore se si considera che Cylce Word è probabilmente la rivista mensile del settore più venduta al mondo ed è sicuramente la più letta negli USA, il maggior mercato al mondo per le cruiser.


2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 - Thunderbird specifiche tecniche



2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 Triumph Thunderbird 1600 cc 2009 Triumph Thunderbird 1600 cc
2009 - Thunderbird wallpaper (1000 x 460) del sito ufficiale



M Y 2 0 1 0


La Thunderbird, che rimane invariata per il 2010, è affiancata dalla versione SE presentata nel febbrario del 2010. Realizzata nella nuova, calda tonalità metallizzata Carnival Red e dotata di ABS di serie, la nuova SE esce dalla fabbrica di Hinckley completamente equipaggiata con accessori originali Triumph, trasformandosi così da potente e agile cruiser a comoda e “gustosa” bagger.
2010 Triumph Thunderbird SE
2010 - Triumph Thunderbird SE


Partendo dalla base della Thunderbird standard sono stati aggiunti il parabrezza Roadster Screen amovibile, una coppia di borse laterali morbide in pelle, sissy bar e portapacchi removibile, pedane touring per pilota e passeggero e per concludere una sella che definire “poltrona” sarebbe decisamente riduttivo, per assicurare chilometri e chilometri macinati in pieno comfort.

Questa versione della Thunderbird dimostra ancora una volta la bontà di un progetto nato nel giugno 2009 e dimostratosi subito come uno dei più interessanti e versatili della categoria. La T-Bird non solo è unica per il suo motore bicilindrico fronte marcia da 1600 CC, che con il kit Big Bore può essere portato a 1700 CC, ma ha doti ciclistiche tali da far dimenticare di essere a bordo di una cruiser! La Triumph Thunderbird SE sarà disponibile in pochi pezzi sul mercato italiano presso le concessionarie ufficiali al prezzo di 16.190 Euro a partire dall’ultima settimana di febbraio.


La versione standard rimane immutata:
2010 Triumph TThunderbird
2010 - Triumph Thunderbird (con accessori)



2010 Triumph Thunderbird

2010 Triumph Thunderbird

2010 Triumph Thunderbird
2010 - Triumph Thunderbird



M Y 2 0 1 1


La gamma Thunderbird si amplia grazie alla nuova versione "STORM".

In occasione del Salone Intermot di Colonia del 06 ottobre 2010 è presentata la nuova Thunderbird Storm che affianca la Thunderbird standard nel catalogo Triumph.

2011 Triumph Thunderbird Storm

2011 Triumph Thunderbird Storm
 
2011 Triumph Thunderbird Storm   2011 Triumph Thunderbird Storm
 
2011 Triumph Thunderbird Storm

2011 Triumph Thunderbird Storm
2010 - Triumph Thunderbird Storm MY2011



•    Nuovo modello per il 2011
•    Potente versione da 1700cc del premiato motore Triumph T-16 da 98 CV e 156 Nm di coppia
•    Look nero aggressivo con doppi fari streetfighter
•    Massima facilità di guida con la sella a solo 700 mm da terra
•    Efficace sistema frenante a quattro pistoncini con ABS opzionale
•    Garanzia di due anni a chilometraggio illimitato compresa


Spinta da una versione “Big Bore” del leggendario bicilindrico parallelo Triumph T-16, gli imponenti pistoni da 107 mm della Thunderbird Storm generano una potenza di 98 CV e una coppia generosa pari a 156 Nm già a 2950 giri. La motocicletta è stata realizzata sul telaio della pluri-premiata Thunderbird, una cruiser rinomata per l'eccezionale maneggevolezza e precisione, adattato per restituire un look essenziale e aggressivo al nuovo modello.

I mitici doppi fari Triumph, resi famosi dai modelli Rocket III, Speed Triple e Street Triple e il manubrio drag bar riflettono fedelmente la natura impetuosa di questa cruiser di razza, messa in risalto sia dalla vernice metallizzata Phantom Black, sia nella versione opaca Matt Black con carter motore in tinta.

La sella alta solo 700 mm da terra assicura una posizione di guida comoda e rilassata e l'estrema maneggevolezza sarà una piacevole sorpresa anche per chi non è un guidatore esperto. Il marchio Triumph è rinomato per la capacità di creare motociclette agili e maneggevoli e la Thunderbird Storm non fa eccezione. La forcella con steli da 47 mm e i doppi ammortizzatori regolabili in cinque posizioni assicurano la massima reattività e precisione di guida in ogni condizione, mentre i doppi dischi flottanti da 310 mm sull'anteriore sono morsi da un efficace sistema frenante a quattro pistoncini con azione progressiva, cui si può aggiungere l'ABS come ulteriore dotazione di sicurezza. Le ruote in lega a cinque razze calzano pneumatici Sporting Metzeler Marathon sviluppati appositamente per la gamma Thunderbird, che consentono di affrontare ogni percorso in tutta tranquillità.

A dispetto del look minimalista, le specifiche della Thunderbird Storm riflettono un altissimo livello di qualità, dalla sofisticata componentistica alla cura dei dettagli, come il nuovissimo logo Triumph sul serbatoio e confermano la vocazione sportiva di questa cruiser di razza, dedicata ai veri intenditori in cerca di un'alternativa capace di distinguersi dalla massa.

Il tachimetro posizionato sul serbatoio include un computer di bordo dotato di orologio, due indicatori parziali e l'indicatore di livello carburante, oltre a un piccolo ed elegante contagiri. La gamma di accessori per la Thunderbird Storm conta quasi 100 articoli tra cui scegliere per aggiungere un tocco personale in più.

Ho avuto l'opportunità di partecipare al lancio stampa italiano della Thunderbird Sport avvenuto sulle rive del lago di Garda il 09 e 10 marzo del 2011: qui trovate il report dell'evento.


PRESENTAZIONE CRUISER 2011 (THUNDERBIRD STORM)


2011 Triumph Cruiser Lancio Stampa Italia America Speedmaster Thunderbird Storm


La Thunderbird Storm è stata presentata al Salone di Colonia del 2010 allargando così la famiglia della grosse bicilindriche di Hinckley. L’obiettivo della casa inglese era quello di creare una versione più aggressiva della Thunderbird ed allo stesso tempo incrementare le prestazioni rendendole adeguate al look e al carattere del nuovo modello. In questo modo la nuova nata avrebbe potuto attirare l’interesse di quei motociclisti che cercano una cruiser di carattere, dall’immagine aggressiva e con prestazioni al di sopra della media.

Fin dalla sua presentazione nel 2009 la Thunderbird è stata definita come fra le migliori muscle-cruiser del mercato. La nuova Thunderbird Storm mantiene lo stesso telaio e le stesse sospensioni del modello standard ma guadagna un carattere decisamente più dark ed aggressivo grazie al nuovo look “all black” ed al motore cresciuto di cilindrata a 1700cc. L’aumento di cubatura è garantito dal kit “Big Bore” montato di serie che comprende pistoni, fasce, camme più spinte, rivestimento dei cilindri e nuovi spinotti per le bielle. La potenza cresce a 98CV con una coppia massima di 156 Nm a soli 2950 giri.

Altre modifiche sono il nuovo doppio fanale anteriore nero in perfetto stile Triumph ed i nuovi riser, ovviamente neri, che avvicinano il manubrio al pilota.

E' disponibile al prezzo di 15.690€ o 16.290€ per la versione con ABS.


2011 Triumph Cruiser Lancio Stampa Italia America Speedmaster Thunderbird Storm

2011 Triumph Cruiser Lancio Stampa Italia America Speedmaster Thunderbird Storm
2011 Triumph Cruiser Lancio Stampa Italia America Speedmaster Thunderbird Storm 2011 Triumph Cruiser Lancio Stampa Italia America Speedmaster Thunderbird Storm


La Thunderbird 2011 standard è disponibile anche con un motivo grafico basato sulla nuova vernice Cranberry Red, oltre che in due varianti di Crystal White e Sapphire Blue con nuovi elementi grafici Triumph in bella evidenza.


2011 Triumph Thunderbird
2011 - Triumph Thunderbird Crystal White & Sapphire Blue
2011 Triumph Thunderbird 2011 Triumph Thunderbird
2011 Triumph Thunderbird 2011 Triumph Thunderbird


2011 - Triumph Thunderbird Phantom Black


2011 - Triumph Thunderbird Cranberry Red e Phantom Black



M Y 2 0 1 2


Insignita del titolo di “Cruiser dell’Anno” dalla rinomata rivista americana Cycle World per due anni consecutivi (2009 e 2010), la Thunderbird ha riscosso una serie continua di successi fin dalla sua comparsa sul mercato nell’estate del 2009. Per il 2012 la Thunderbird e la muscolosa Thunderbird Storm, dotata del bicilindrico 1700cc da 156Nm di coppia, rimangono invariate.


2012 Triumph Thunderbird
2012 - Triumph Thunderbird



M Y 2 0 1 3


Per il 2013 la Thunderbird offre un’ampia gamma di colorazioni standard e in edizione limitata. I colori standard includono Phantom Black e i two-tone Caspian Blue/Phantom Black o Cranberry Red/Phantom Black. In edizione limitata sarà̀ invece disponibile la colorazione Marble Blue Haze.

La Thunderbird Storm MY2013 è disponibile anche in Matt Graphite e Silver Marble per tutti quelli che hanno voglia di allontanarsi dal look total black.

I MY2013 sono stati annunciati con un comunicato stampa la casa inglese il 09 agosto 2012.



M Y 2 0 1 4


Le Thunderbird MY2014 si riconoscono subito rispetto ai modelli precedenti grazie all'alettatura del blocco cilindri più estesa. La gamma si allarga grazie a due nuovi modelli: la Thunderbird LT (Light Touring) e la Thunderbird Commander. Entrambe le nuove Thunderbird si differenziano dal modello standard e dalla Storm per la forcella con protezioni, per la nuova sella e per le ampie pedane del pilota in alluminio pressofuso e cromate. Da segnalare anche il comando del cambio tacco/punta regolabile. La LT è facilmente riconoscibile anche per i cerchi a raggi dotati di pneumatici radiali con spalla bianca (i primi al mondo, studiati in collaborazione con Avon), il parabrezza rinforzato, le borse in pelle di alta qualità, i terminali di scarico tri-oval rastremati e per le ampie pedane riservate al passeggero.

Da segnalare per entrambi i nuovi modelli la lussuosa e ampia sella ribassata che offre un sostegno ottimale grazie all’imbottitura a
doppio strato più spessa di 30 mm rispetto alla Thunderbird originale. L’innovativo supporto lombare imbottito di Triumph previene la tipica posizione “incassata” da lunghe distanze, sostenendo la zona lombare.

Entrambe le versioni guadagnano inoltre notevoli miglioramenti dal punto di vista della maneggevolezza grazie ai nuovi telai con geometria di sterzo ottimizzata, sospensioni di nuova concezione e freni con ABS.

Qui di seguito alcune dichiarazioni relativi ai due modelli da parte di Simon Warburton (product manager Triumph) e David Lopez (ingegnere e collaudatore Triumph):

Simon Warburton, product manager Triumph:

“L’obiettivo per entrambe le moto è il comfort del pilota, che ci ha spinto a migliorare non soltanto la sella, ma anche e soprattutto il telaio”

“Oltre a ricreare un telaio con una geometria di sterzo di nuova concezione, abbiamo modificato anche le sospensioni, tutto per trovare l’esperienza di guida Triumph perfetta”

“Ci siamo dedicati molto al carattere del motore, per individuare il giusto livello di vibrazioni, l’alimentazione più corretta e tutto il resto: nulla accade per caso”


David Lopez, ingegnere e collaudatore Triumph:

“I nostri test di sviluppo sono stati molto specifici, e prevedevano sia il comfort touring sulle lunghe distanze sia la manovrabilità nel traffico”

“La guida è eccellente grazie a un telaio di altissima qualità che assicura una maneggevolezza straordinaria e riesce a portarti esattamente dove vuoi tu”

“Non serve tirare al limitatore: le prestazioni migliori si ottengono facendo girare il motore a giri bassi. È davvero grandioso”


THUNDERBIRD LT

La nuova Triumph Thunderbird LT (Light Touring), presentata in occasione del Salone Motociclistico EICMA nel novembre del 2013, è progettata per soddisfare coloro che amano viaggiare in sella ad una Cruiser. Si tratta della Thunderbird accessoriata, direttamente in fabbrica, con due borse di pelle rimovibili, fari riflettori ausiliari e i primi pneumatici radiali con spalla bianca al mondo appositamente progettati in collaborazione con la britannica Avon e montati su ampi cerchi a raggi. La LT include inoltre un parabrezza basso realizzato in policarbonato spesso 4,5 mm con rivestimento Quantum, sviluppato appositamente per ridurre il buffeting (o scuotimento laterale). Il parabrezza è fissato tramite attacchi a molla: una volta sbloccato, può essere sganciato manualmente in pochi secondi, per cambiare facilmente look alla moto.


2014 Triumph Thunderbird LT

2014 Triumph Thunderbird LT
2014 Triumph Thunderbird LT



A differenza della Thunderbird di serie, la "LT" monta il motore bicilindrico parallelo più grande al mondo mai visto su una moto, identico a quello dell’attuale Thunderbird Storm e basato sulla Thunderbird originale. Con 1.699 cc di cilindrata, il propulsore a doppio albero a camme in testa e otto valvole della LT genera 94 CV a 5.400 giri/min e ben 151 Nm di coppia ad appena 3.550 giri/min.

La "LT" si differenzia dal modello standard in molti particolari tra cui ricordiamo:

- la forcella con protezioni
- nuova sella dotata di supporto lombare
- ampie pedane del pilota in alluminio pressofuso e cromate
- il comando del cambio tacco/punta regolabile
- i cerchi a raggi
- i pneumatici radiali con spalla bianca (i primi al mondo studiati con Avon)
- il parabrezza rinforzato
- le borse in pelle di alta qualità
- i terminali di scarico tri-oval rastremati
- le ampie pedane riservate al passeggero.

Due sono le esclusive opzioni bicolore: Caspian Blue / Crystal White e Lava Red / Phantom Black.


2014 Triumph Thunderbird LT
2014 Triumph Thunderbird LT



THUNDERBIRD COMMANDER

La Thunderbird Commander, presentata in occasione del Salone Motociclistico EICMA nel novembre del 2013, è caratterizzata dal doppio fanale anteriore e riprende molte delle caratteristiche della "LT" come la forcella con protezioni, la nuova sella dotata di supporto lombare, le ampie pedane del pilota in alluminio pressofuso e cromate ed il comando del cambio tacco/punta regolabile.


2014 Triumph Thunderbird Commander

2014 Triumph Thunderbird Commander
2014 Triumph Thunderbird Commander


Il nuovo telaio tubolare in acciaio presenta una geometria ottimizzata per mantenere una sterzata gestibile e coerente, mentre il look originale è ulteriormente esaltato dagli pneumatici a sezione larga da 140/75 e 17" all’anteriore e 200/50 e 17" al posteriore, montati su cerchi in lega torniti al diamante.

Spinta dal motore bicilindrico parallelo più grande al mondo mai visto su una moto (identico a quello dell’attuale Thunderbird Storm e basato sul bicilindrico parallelo della Thunderbird originale), la nuova Commander offre un’esperienza di guida impareggiabile, naturale e ricca di coppia, con un ruggito potente e una facilità d’uso ottimale. Potenziati da due pistoni forgiati rotondi, l’intervallo di accensione variabile di 270° e il design a corsa lunga consentono al motore a doppio albero a camme in testa e otto valvole da 1.699 cc di erogare ben 94 CV a 5.400 giri/min e 151 Nm di coppia ad appena 3.550 giri/min, dando alla Commander il carattere dominante tipico di una potente bicilindrica.

Due sono le esclusive opzioni bicolore: Lava Red / Crimson Sunset e Phantom Black / Storm Grey.


2014 Triumph Thunderbird Commander
2014 Triumph Thunderbird Commander



THUNDERBIRD

Insignita del titolo di “Cruiser dell’anno” dalla rinomata rivista americana Cycle World per due anni consecutivi, sin dal suo debutto la Triumph Thunderbird si è dimostrata un successo su tutti i fronti. La Thunderbird unisce lo stile e l’ergonomia di una cruiser classica con la maestria ingegneristica di Triumph in una delle cruiser più belle e maneggevoli mai realizzate.


2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird
2014 Triumph Thunderbird


Il MY2014 rimane invariato rispetto al modello precedente se non per la nuova colorazione disponibile "Lava Red / Silver Frost" che si affianca alle precedenti Phantom Black e Caspian Blue / Phantom Black.

Ricordiamo che il cuore pulsante della Thunderbird è il bicilindrico parallelo T-16 da 1.600 cc, una vera e propria mosca bianca in un mondo di due cilindri a V. Questo motore ricco di carattere ha un albero a 270° e offre un’enorme coppia di 146 Nm ad appena 2.750 giri. Triumph è rinomata per la maneggevolezza delle sue moto, e la Thunderbird ne è uno fra gli esempi meglio riusciti, grazie a livelli di agilità, controllo e precisione eccellenti e insoliti per una cruiser.

2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird



THUNDERBIRD STORM

La Thunderbird Storm, presentata nel novembre del 2010, rimane invariata rispetto al modello 2013. E' disponibile nelle colorazioni Jet Black, Matt Black e Matt Graphite.


2014 Triumph Thunderbird Storm

2014 Triumph Thunderbird Storm
2014 Triumph Thunderbird Storm


La Triumph Thunderbird Storm è una cruiser potente, pensata per i piloti che desiderano vivere emozioni forti ogni volta che salgono in sella. Spinti da una versione big bore da 1.699 cc del rinomato motore bicilindrico parallelo T-16 di Triumph, gli imponenti pistoni da 107 mm della Thunderbird Storm erogano ben 98 CV di potenza, con una generosa coppia di 156 Nm ad appena 2.950 giri/min.


2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird

2014 Triumph Thunderbird
2014 Triumph Thunderbird Storm



M Y 2 0 1 5


Per il 2015 la gamma Thunderbird rimane sostanzialmente invariata se non per l'introduzione della Special Edition denominata "Nightstorm". Da segnalare l'eliminazione della colorazione Caspian Blue / Phantom Black per la Thunderbird.


Thunderbird Nightstorm Special Edition

In occasione del salone di Milano EICMA, tenutosi dal 4 al 9 novembre 2014, la casa di Hinckley presenta la Thunderbird Nightstorm Special Edition, una cruiser potente, nera e con una dotazione d’eccellenza. Basata sulla Thunderbird Storm spinta dal bicilindrico parallelo da 1.699cc, la Nightstorm è arricchita da una serie di tocchi di stile che contribuiscono a dar vita a una moto ancora più scura, cattiva e minacciosa.

Con la Nightstorm il nero assume una sfumatura del tutto innovativa. Per compensare l’assenza di cromature, abbiamo sottoposto la Nightstorm a uno speciale trattamento custom. Il serbatoio presenta una verniciatura a fiamme personalizzata e interamente realizzata a mano in una combinazione bicolore di Phantom Black e Silver Frost, per un incredibile effetto brillante.



2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition

2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition

2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition

2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 - Thunderbird Nightstorm Special Edition MY2015



Prima si procede alla verniciatura del serbatoio con una profonda tonalità di Phantom Black, poi vengono accuratamente realizzati a mano il logo Triumph e le fiamme con vernice Silver Frost, per una perfetta finitura sfumata senza strisce di contorno. Il risultato è una colorazione unica, creata per catturare gli sguardi e cogliere l’essenza stessa della moto.

Il sistema di scarico completo con doppi collettori è rivestito con la nostra vernice nera resistente alle alte temperature, perfetta per preservare inalterata l’eccellente finitura caratteristica di Triumph. Lo scarico definisce ‘atteggiamento della Nightstorm, regalando a questa esclusiva Thunderbird un’incalzante colonna sonora all’altezza del suo look.

Il carattere dark della moto trova la sua massima espressione nei numerosi dettagli neri: manubrio, specchietti retrovisori, piastre comandi, freno posteriore e leva del cambio. Creano invece un piacevole contrasto con la nota di fondo all-black gli speciali dettagli lavorati del coperchio distribuzione e il meraviglioso logo Nightstorm.

Ciliegina sulla torta è la nuova sella a coste, in cui si fondono una meticolosa attenzione alla ricerca stilistica e un occhio di riguardo nei confronti del confort. Il rivestimento laterale cucito le conferisce un look davvero unico, arricchito dal logo Triumph in rilievo.

Il cuore della Thunderbird Nightstorm Special Edition è il caratteristico motore bilincilindrico parallelo da 1.699cc e dall’animo cruiser. I suoi pistoni da ben 107,1mm generano un’incredibile potenza di 98 CV accompagnata da 156 Nm di coppia disponibile ad appena 2.950 giri/min. Telaio, sospensioni, freni con ABS, pneumatici Metzeler Marathon appositamente studiati per la gamma Thunderbird sono comuni alla Thunderbird “base”.

La Thunderbird Nightstorm Special Edition sarà disponibile nelle concessionarie Triumph a febbraio 2015 al prezzo di 17.850 €.



2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition 2014 Triumph Thunderbird Nightstorm Special Edition
2014 - Thunderbird Nightstorm Special Edition MY2015



La Thunderbird "standard" è disponibile nelle colorazioni Phantom Black e Lava Red / Silver Frost.


2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015
Triumph Thunderbird MY2015


La Thunderbird LT è disponibile nelle colorazioni Caspian Blue / Crystal White, Lava Red / Phantom Black e Phantom Black.



2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015

2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015
2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015
2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015 2014 Triumph Thunderbird MY2015
Triumph Thunderbird LT MY2015



La Thunderbird Commander è disponibile nelle colorazioni Lava Red / Crimson Sunset, Phantom Black / Storm Grey e Phantom Black


2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015

2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015
2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015
2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015 2014 Triumph Thunderbird Commander MY2015
Triumph Thunderbird Commander MY2015



HOME PAGE





fedrotriple.it - il sito dedicato alle motociclette Triumph e a Carlo Talamo - Copyright © 2003-2014 by Sandro Zornio
Tutti i diritti riservati -  Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.